Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La spesa di novembre: mandarini e cavolfiori nella frutta e verdura di stagione

La spesa di novembre mette in dispensa molti ingredienti dal colore arancione: mandarini, arance, cachi ma anche zucca, cipolle e patate per zuppe e minestre di stagione.

La spesa di novembre, frutta e verdura di stagione

La spesa di novembre si colora di arancione: non sono solo le foglie secche a regalarci atmosfere calde e familiari, ma anche la zucca – protagonista indiscussa dell’autunno – insieme ai mandarini, tra le new entry del mese con le arance. A comparire nella lista della frutta e della verdura di stagione continuano ad esserci castagne e cachi, ma anche melagrana e cavoli, tutti alimenti ricchi di quelle proprietà e sostanze nutritive utili per combattere il freddo tipico dei mesi a cavallo tra fine ed inizio anno.

La frutta di stagione del mese di novembre

A novembre i mandarini arrivano sulle nostre tavole: deliziosi come spuntino o come coccola alla fine dei pasti, ci aiutano ad affrontare i malanni di stagione. Anche le mele tornano a pieno diritto sui banchi della frutta, ed è già profumo di torta di mele.

Frutta di novembre

Disponibili in una lunga serie di varietà tra renette, golden, pink lady, le mele sono pronte a tornare a deliziarci con la loro polpa croccante e il loro sapore piacevolmente dolce. Alleate della salute, così come recita anche il famoso detto, le mele contengono vitamine, sali minerali tra i quali il potassio e tante fibre. In quanto ai mandarini, invece, è proprio a novembre che inizia il loro periodo, che si protrae fino a febbraio. Fonte, come è risaputo, di vitamina C, sono antiossidanti ed aiutano a proteggere il sistema cardiocircolatorio. Anche i mandarini contengono fibre – seppur in misura minore rispetto ad altri frutti – che favoriscono il benessere dell’intestino.

La verdura di novembre

Le verdure e gli ortaggi di novembre sono numerosi: tra di essi spiccano i finocchi, noti per le proprietà diuretiche e depurative, per il contenuto di fibre e per il fatto di costituire alleati della dieta e toccasana per l’intestino, ed il cavolfiore, fonte di ferro e di altri minerali come il magnesio ed il potassio. Il cavolfiore è ricco di acido folico (indispensabile durante la gravidanza) e di vitamine A, B e C.

Verdura di novembre

Ottimo in tutta una serie di ricette, il cavolfiore è buono in padella, al forno e al vapore. Povero di calorie – ne contiene solo 25 per 100 gr – i suoi valori nutrizionali parlano chiaro: ci regalano un alimento sano in quanto ricco di vitamina C, A, B2 e K, di potassio, fosforo e calcio ed efficace nella prevenzione dei tumori grazie al sulforafano in esso presente.

Carne, pesce e formaggi di novembre, la lista della spesa

In quanto ai prodotti di origine animale da prediligere a novembre, annotate nella lista della spesa – come di consueto – il pesce fresco, il cui consumo è sempre fortemente consigliato dai nutrizionisti. Tra quello del mese, un occhio di riguardo va a mazzancolle, moscardini e ombrina, senza dimenticare anche:

I moscardini appartengono alla stessa famiglia di seppie e calamari, sembrano dei polpi in miniatura. Adatti anche a chi è a dieta, apportano proteine e sali minerali, e vitamine A, B ed E. Facilmente digeribili, possono essere consumati da chiunque, bambini ed anziani compresi. Favoriscono, inoltre, la buona memoria e sono deliziosi per fare il sugo o in umido alla Luciana. Tuttavia, la morte loro è sicuramente fritti, quando si possono gustare da soli, o insieme ad altri pesci, nel cosiddetto cuoppo.

Tra i prodotti di origine animale da mettere nel carrello a novembre, invece:

Le ricette con i prodotti di novembre da non perdere

Come abbiamo visto, si tratta di un ortaggio salutare che andrebbe inserito nella nostra alimentazione: che il cavolfiore sia ottimo in antipasti, primi e secondi (senza disdegnare, ovviamente, i contorni nei quali lo vediamo gratinato, affogato e stufato) è cosa certa. Al forno, ad esempio, è delizioso in un popolare primo piatto, la pasta cavolfiore e salsiccia. Nei secondi, invece, lo si può gustare in timballi, polpette, insalate. La vellutata di cavolfiore occupa un posto d’onore nell’ambito delle cene autunnali.

In quanto ai finocchi, i quali di per sé vantano un sapore piuttosto neutro, sono deliziosi nella classica insalata siciliana con arance e olive nere e gratinati al forno con besciamella, per un secondo piatto cremoso e corroborante. Novembre è anche il mese durante il quale si torna, pian piano, a quelle preparazioni lente che si realizzano senza fretta come i classici spezzatini di carne (di manzo o vitello) da fare in pentola con patate o piselli.

Anche la frutta si presta a deliziose ricette, soprattutto dolci, come la torta ai mandarini, tanti biscotti e marmellate. Tra le ricette salate con i mandarini, tuttavia, non potete non provare il risotto, profumato ed accattivante. Le mele, dal canto loro, oltre che nelle classiche ricette della nonna, si possono utilizzare per deliziare il palato con il famoso strudel austriaco da accompagnare rigorosamente con un ciuffo di panna montata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.