Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mandarini

Periodo, benefici e valori nutrizionali dei mandarini, agrumi dalle importanti proprietà e dai deliziosi utilizzi in cucina non solo nei dolci.

Mandarini

Dalla famiglia degli agrumi provengono i mandarini, frutti poveri di calorie ma ricchi di benefici e valori nutrizionali di grande rilevanza. Perfetti da gustare come spuntino salutare, i mandarini si possono usare anche in cucina nella realizzazione dolci e ricette salate da non sottovalutare. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Mandarini: proprietà e controindicazioni

Così come quelle dei limoni e delle arance, anche le proprietà benefiche dei mandarini sono importanti: essi contribuiscono a rafforzare le nostre difese immunitarie e a prevenire i classici malanni di stagione grazie alle vitamina C in essi contenuta. Sono ottimi, inoltre, per mantenere in salute e reattivo il nostro cervello e ricchi di fibre e di sali minerali. Secondo alcuni studi in merito svolgerebbero azione antitumorale.

Mandarini, calorie e valori nutrizionali

In quanto alle calorie, i mandarini ne contengono circa 53 su 100 grammi di frutto. Sono composti da acqua, zuccheri – tra i quali saccarosio, fruttosio e destrosio – e acido folico utile, come ben sappiamo, per favorire il corretto sviluppo del feto durante la gravidanza.

Ricette con i mandarini, gli usi in cucina

Non solo dolci: tali agrumi sono ottimi anche in numerose preparazioni salate. Tra le ricette da provare ci sono quella del risotto al mandarino, del pollo al mandarino  – delizioso e particolare secondo piatto di origine orientale – e delle scaloppine di carne al mandarino, da fare sia con il vitello che con il maiale. Per accompagnare il pesce si può optare per la salsa al mandarino, dal sapore delicato, sempliceda preparare ma d’effetto. Tra i dessert, infine, provate la marmellata di mandarini, i biscotti e la torta al mandarino, una soffice coccola per la colazione.

Mandarini cinesi, proprietà e ricette

Un cenno meritano, infine, i mandarini cinesi (noti anche come kumquat), frutti di origine orientale molto apprezzati in tutto il mondo. Fonte di sali minerali come il potassio, il fosforo, il calcio ed il magnesio, contengono vitamina C ed A così come tutti gli agrumi. I mandarini cinesi si consumano con tutta la scorza e sono ottimi sotto spirito, come decorazione di numerosi dolci al cucchiaio, canditi e, naturalmente, impiegati in ricette salate di ispirazione orientale insieme all’anatra.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.