Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La spesa di luglio, la frutta e la verdura di stagione fresca da comprare

La frutta e la verdura di stagione, a luglio, ci regala un’esplosione di gusto e colori: ecco cosa comprare in estate senza tralasciare carne, pesce e formaggi.

La spesa di luglio, la frutta e la verdura di stagione

La frutta e la verdura di stagione, a luglio, ci fornisce gli strumenti utili per combattere il caldo estivo. Già, perché l’estate è oramai entrata nel vivo, ed ha segnato l’arrivo, sui banchi della frutta e della verdura, di tante nutrienti prelibatezze. La voglia di consumare fresche insalate, di bere frullati energizzanti e di concedersi spuntini a base di colorate macedonie diventa più insistente: la scelta, fortunatamente, è parecchio vasta.

Tra la frutta di luglio arrivano la tanto amata anguria – nota anche come cocomero – ed il melone nelle sue diverse varianti. Tra la verdura, invece, se melanzane, peperoni e zucchine ci regalano piatti ricchi di gusto, i pomodori diventano sempre più saporiti.

Frutta di stagione nel mese di luglio

La lista della spesa di luglio non è poi così diversa da quella di giugno. Punti fermi rimangono pesche e albicocche, alle quali continuano ad affiancarsi le susine, o prugne che dir si voglia. Oltre a deliziarci con i loro sapori più o meno dolci, si tratta di alimenti che ci permettono, grazie alle vitamine ed ai sali minerali dei quali sono ricche, di reintegrare i liquidi persi con la sudorazione.

Il mese di luglio è sicuramente quello dell’anguria considerata, non a torto, la regina dell’estate. E’ composta per più del 90% del suo peso di acqua, il che la rende la perfetta alleata contro il caldo. Ricca di vitamina B6 e magnesio, è tra i frutti dissetanti per eccellenza e svolge egregiamente il compito di idratare l’organismo. Tra i suoi benefici quello di aiutare a contrastare la ritenzione idrica.

Per restare in tema, il melone non ha nulla da invidiare all’anguria, con la quale condivide molti dei valori nutrizionali e delle proprietà. Ricco di acqua e fibre e povero di calorie, è amico della dieta. Dal cantalupo al melone gialletto, gli usi in cucina sono diversi e apprezzati (pensiamo all’antipasto estivo per eccellenza, ovvero “crudo e melone”).

Luglio, la verdura di stagione

La verdura di stagione del mese di luglio è colorata, accattivante e perfetta per dare vita a ricette di grande gusto. Nell’elenco della spesa di luglio tra gli ortaggi e le verdure da mettere nel carrello non dovrebbero mancare i pomodori.

I pomodori sono immancabili sulle tavole estive: si possono gustare sia crudi che cotti regalandoci piatti appaganti come pochi. Tra le proprietà da non sottovalutare c’è quella antiossidante. Digeribili e ricchi di vitamine e sali minerali, sono un toccasana per la salute. A differenza dei pomodori, le melanzane vanno rigorosamente gustate previa cottura. Ricche di fosforo e potassio, di vitamina C, B6 e di fibre, apportano solo 25 calorie per 100 gr di prodotto. Sono anch’esse antiossidanti ed aiutano in caso di stipsi.

Carne, pesce e formaggi di luglio, cosa comprare?

A luglio siamo oramai in piena estate, c’è chi si concede già le tanto meritate ferie. Che ci si trovi in città o in villeggiatura, è bene privilegiare gli alimenti che la natura ci regala in tale periodo dell’anno. Quelli da non tralasciare in questo mese sono formaggi freschi ottimi per aperitivi deliziosi o per cenette leggere da accompagnare con ricche insalate miste. In quanto alla carne, il pollo continua a prestarsi a preparazioni estive da non sottovalutare.

Tra i prodotti di origine animale da mettere nel carrello a luglio ci sono:

A luglio ci si può sbizzarrire con pranzi e cene a base di pesce. Quelli a disposizione perfetti da portare in tavola sono:

La tradizione parla chiaro: nei mesi senza la R, cozze e vongole sono deliziose. Nel periodo che va da maggio ad agosto, infatti, si ritiene che siano più gustose. Ricche di interessanti proprietà nutritive, le cozze sono fonte di ferro, vitamina B e C, di proteine e di sali minerali. Aiutano a combattere la ritenzione idrica e sono amiche della dieta.

Le alici, invece, appartengono alla categoria del pesce azzurro. Ricche di Omega 3 costituiscono un alimento che non dovrebbe mancare nell’alimentazione di adulti e bambini. Contengono proteine di ottima qualità così come il selenio. Fonte di vitamine del gruppo B e vitamina E, contengono, infine, ferro, fosforo, calcio, potassio e zinco.

Le ricette con i prodotti di luglio

La spesa di luglio ci fornisce un’ottima base di partenza per dare prova delle nostre abilità da chef in cucina. Le ricette facili e veloci di luglio, infatti, sono pronte a deliziare il palato senza troppa fatica regalandoci ora un pranzo appagante, ora una cena sfiziosa. Dolci e salate, tra le ricette di cucina del mese spiccano quelle a base di pomodori: se trovano la loro massima applicazione nell’intramontabile caprese (l’antipasto estivo che li vede accoppiati alla mozzarella), si possono portare in tavola in una classica pietanza romana, i pomodori ripieni di riso con patate al forno, ma anche apprezzati sulla tradizionale focaccia barese. Sulle bruschette, sulle friselle, nella guacamole, sono i protagonisti indiscussi di luglio. Passando ai molluschi invece, gli spaghetti alle vongole meritano un posto d’onore così come le linguine ai frutti di mare o la classica impepata di cozze. Tra i dessert, infine, date una possibilità al gelo di melone (un dolce al cucchiaio siciliano), alle classiche torte di pesche e ciliegie ed ai crumble: quello di susine è un must.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.