Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Come sostituire le uova

Ricette dolci e salate senza uova? Ecco gli ingredienti alternativi per sostituirle nelle polpette, nella pasta frolla, nella crema pasticcera e tante altre preparazioni.

Come sostituire le uova

Sostituire le uova a volte si rende necessario sia nella realizzazione di ricette dolci (come pasta frolla o tiramisù) che salate (pasta fresca, polpette e polpettoni, ad esempio). Ma anche nella dieta vegana nella quale, come sappiamo, non sono ammesse così come gli altri prodotti di origine animale. Non sempre è semplice capire cosa usare al loro posto per ottenere risultati altrettanto soddisfacenti. Prima di addentrarci nella lista, è bene precisare subito le quantità. Un uovo pesa circa 60 gr: questa è la dose dell’ingrediente corrispondente che andrà a prendere il suo posto nella preparazione di turno. Ecco qualche consiglio utile per sostituire le uova ed evitare sorprese.

Come sostituire le uova nei dolci

Come sostituire le uova

Se una cosa è certa, è che nella maggior parte delle ricette dolci le uova sono sempre previste. Non potrebbe essere altrimenti, hanno la funzione di legare gli ingredienti e di far gonfiare/lievitare il dessert di turno durante la cottura. Iniziamo con una panoramica generale di quelli che possono essere considerati dei degni sostituti delle uova in torte, muffin, ciambelle e quant’altro.

  • Purea di frutta. Ottima dentro l’impasto di dolci da forno in quanto lega e regala umidità. I frutti più utilizzati sono la mela e l’avocado.
  • Banane. Ne basta mezza (opportunamente schiacciata con una forchetta) per sostituire un uovo.
  • Patate lesse schiacciate. Così come la frutta, anche le patate aggiungono umidità e regalano sofficità al composto (non a caso sono previste all’interno di bomboloni, ciambelle e graffe).
  • Fecola di patate o amido di mais: entrambi legano e addensano gli impasti. Basta usarne 2 cucchiai al posto di ogni uovo (ma ricordate di aumentare la dose di liquidi).
  • Yogurt e latticello. Come anticipato, ne vanno usati 60 grammi per ogni uovo, che in genere corrispondono a mezzo vasetto.
  • Panna. Vale lo stesso discorso dello yogurt. Essendo la panna parecchio grassa, però, è consigliabile diminuire leggermente la dose di olio o burro eventualmente previsti.

Come sostituire il tuorlo d’uovo nei dolci

I tuorli in una ricetta dolce si possono sostituire con latte vaccino o vegetale. Anche nel caso in cui servano a favorire la doratura superficiale: basterà spennellarlo sullo strudel o sulle brioche di turno per ottenere lo stesso effetto.

Sostituire le uova nella crema pasticcera

Tra gli ingredienti imprescindibili della crema pasticcera tradizionale ci sono i tuorli o anche le uova intere, a seconda della versione. Per sostituirle potete semplicemente ometterle aumentando un po’ la dose di farina o di amido previste.

Hack: Unite un pizzico di curcumaper regalare colore.

Consigli per sostituire le uova nella pasta frolla

La pasta frolla è la base di crostate e biscotti. Ma come prepararla se non si hanno a disposizione le uova? Semplice: basta sostituirle con della purea di banane o di zucca, o con del burro di arachidi. Altrettanto efficace è lo  yogurt greco, compatto e perfetto per regalare una pasta frolla friabile. In alternativa potete anche sostituire le uova con dell’acqua, come indicato nella nostra ricetta della pasta frolla senza uova.

Come sostituire le uova nel tiramisù

Se per voi il tiramisù non si tocca andate avanti nella lettura. Ma, nel caso in cui non vogliate rinunciarvi, sappiate che potrete sostituire le uova della crema al mascarpone con panna montata da sola, o con questa unitamente al latte condensato. Per una versione più light ma decisamente cremosa puntate sulla ricotta.

Come sostituire le uova nelle ricette salate

Frittate, crepes, cotolette hanno in comune la presenza delle uova. Sappiate, però, che si possono tranquillamente preparare senza. A seconda della ricetta che dovete realizzare, possono essere sostituite da purea di zucca (40 gr per ogni uovo); semi di lino (frullati con acqua); 2 cucchiai aceto di mele + 1/2 cucchiaino di bicarbonato. L’avocado schiacciato, la ricotta e il tofu si possono unire all’impasto delle frittate. L’amido di mais e la farina invece saranno ottimi sostituiti per le pastelle.

Sostituire le uova nelle polpette e nel polpettone

In questo caso si può ricorrere alle patate lesse schiacciate (o al purè) ed alla fecola di patate (ne bastano due cucchiai per ogni uovo). Anche la ricotta ed il formaggio cremoso possono legare il composto mantenendolo morbido e umido.

Consigli per sostituire le uova nella pasta fresca

In questo caso non c’è molto da dire. Molte ricette della pasta fresca fatta in casa non le prevedono. Vengono, quindi, sostituite direttamente dall’acqua. Per regalare alla pasta il classico colore giallo potete aggiungere della curcuma o dello zafferano.

Come sostituire le uova per impanare

Le uova nella panatura si possono sostituire con latte o olio. Basta spennellare il primo o il secondo sulla carne o verdura del caso, quindi passarli nel pangrattato. Tuttavia, un metodo ancora più efficace consiste nel realizzare una pastella molto densa di latte (o acqua) e farina da usare per immergere l’alimento prima di impanarlo e successivamente friggerlo.

Come sostituire le uova con gli albumi

In alcune ricette è possibile usare due albumi al posto di un uovo intero. Ad esempio in alcune creme, nelle torte, nei biscotti. Per impanare, invece, sbatteteli e spennellateli sull’alimento di turno. I soli albumi si possono usare anche nelle polpette, nei polpettoni, nelle crepes dolci e salate e nei pancake, ma anche per pasta fresca di soli albumi e pasta frolla con albumi.

Sostituire le uova nella dieta vegana, come fare

Nella dieta vegana le uova sono bandite, ma le soluzioni alternative sono diverse e soddisfacenti, e provengono tutte dal mondo vegetale. Qualche esempio?

  • Semi di lino. Macinati con l’acqua danno vita ad un impasto denso e colloso che, negli impasti, si comporta come le uova. Come sostituire le uova con i semi di lino? Calcolate per ogni uovo 1 cucchiaio di semi macinati con 3 cucchiai di acqua tiepida.
  • Burro di frutta secca. Che si tratti di arachidi, mandorle o noci, i burri di frutta secca sono densi e grassi. Ma hanno anche un sapore deciso. Per questo motivo sono più indicati per fare dei biscotti o dei dolci in genere. Andranno bene 3 cucchiai di burro al posto di ogni uovo.
  • Tofu. Non a tutti piace per il suo non-sapore. Ma proprio questo, unitamente alla sua consistenza cremosa, lo rendono un ottimo sostituto vegano delle uova.
  • Aquafaba. Non la conoscete? Quando è montata somiglia agli albumi a neve, e come tale si può usare nelle ricette. Non è altro che l’acqua di cottura dei ceci.
Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità Premium (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, i primi mesi te li offriamo noi!

Se poi non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.