Come pesare gli alimenti senza la bilancia

Come pesare senza bilancia pasta, riso, farina latte e uova: i suggerimenti utili e gli utensili che possono venire in nostro soccorso in cucina.

Come pesare gli alimenti senza la bilancia

Come pesare senza la bilancia? Strumento indispensabile in ogni cucina che si rispetti, moltissime ricette ne richiedono l’utilizzo. Se a qualcuno basta prendere in mano l’alimento di turno per riuscire a pesare senza bilancia farina, zucchero, pasta o latte, altri non hanno la minima cognizione dei grammi dei cibi. Se in casa la bilancia non c’è, come si può ovviare alla difficoltà? Ecco alcuni trucchetti in proposito.

Come pesare senza la bilancia, consigli

Per riuscire a fare a meno della bilancia ci si può esercitare. Come? Ad esempio acquisendo familiarità con i vari alimenti e con lo spazio occupato all’interno di un determinato contenitore. E, ovviamente, con gli strumenti che si hanno già a disposizione in cucina tra posate e stoviglie.

  • Un cucchiaio da tavola standard contiene 15 ml di liquido
  • Un cucchiaino da tè solitamente ha un volume di 4,5 – 5 ml di liquido.
  • Una tazza standard può contenere (fin poco sotto il suo bordo) 240 ml di liquido.
  • La stessa tazza può contenere: 120 gr di farina, 180 gr di zucchero di canna, 200 gr di zucchero semolato.
  • 1 vasetto di yogurt solitamente ne contiene 125 gr, ci si può regolare per pesare panna, yogurt greco, latte, creme. Il peso non sarà esatto al grammo, ma in caso di emergenza andrà più che bene.

Prima di abbandonarla definitivamente, però, mettete alla prova tutte le misurazioni, per capire l’effettiva capienza degli strumenti che utilizzerete al posto della fidata bilancia.

Come pesare la pasta senza bilancia

Tra gli alimenti che mangiamo quotidianamente c’è la pasta. Se c’è chi non la pesa “buttandola” ad occhio, c’è chi ha la necessità di farlo. Qualche dritta a riguardo? I bicchieri per l’acqua in genere contengono 40 grammi di pasta corta cruda, ovviamente dipende dalla forma se prende più o meno spazio per meno peso. Per la pasta lunga come gli spaghetti, invece, si può fare affidamento sulle nostre mani. Basta creare un cerchio con l’indice ed il pollice (portando il primo a metà altezza del secondo) e inserire nello spazio la pasta, corrisponderà a circa 80 grammi.

Come pesare senza bilancia la farina

Come anticipato, la farina si può pesare sia con il cucchiaio che con una tazza. Un cucchiaio contiene circa 20 grammi di farina. 100 grammi equivalgono a 5 cucchiai colmi. Una tazza, invece, contiene 125 gr di quella 00 e di quella 0, e 120 di farina integrale.

Come pesare il burro senza bilancia

In quanto al burro, si può misurare quello fuso con un cucchiaio da tavola, che corrisponde a circa 15 grammi. Altrimenti, si può ricorrere alla cara e vecchia noce di burro, che corrisponde a 10 gr del latticino.

Come pesare senza bilancia lo zucchero

Andiamo allo zucchero, particolarmente utilizzato per dolcificare il caffè o come ingrediente nei dolci. 1 cucchiaino corrisponde a 5 gr, 1 cucchiaio colmo a 20, mentre 1 bicchiere da 200 ml a circa 170 grammi.

Come pesare il riso senza la bilancia

Altrettanto amato in cucina è il riso, spesso alternato alla pasta nell’ambito del pranzo. Per pesare il riso senza bilancia si può ricorrere a un cucchiaio o un cucchiaino. Il primo, se colmo, ne contiene circa 20 grammi. Il secondo invece 10. Un bicchiere di plastica riempito fino all’orlo, invece, ne contiene 150, 1 tazza, infine, 200.

Come pesare senza bilancia con bicchiere di plastica

Altro oggetto di uso comune è il bicchiere di plastica (ci auguriamo compostabile, nel pieno rispetto dell’ambiente). Il classico, quello che di solito usiamo per bere l’acqua, ne contiene 200 grammi. Più o meno la stessa quantità contiene di latte. Se intendiamo pesare l’olio, lo stesso bicchiere ne ospita 180 grammi. In quanto a zucchero e zucchero a velo, il contenuto equivale rispettivamente a 180 e 105 grammi. 180 sono, infine, anche i grammi della panna da cucina.

Quanto pesano le uova?

Utile può risultare conoscere il peso delle uova. Ovviamente non tutte sono uguali: al supermercato, le troviamo spesso classificate nelle seguenti misure:

  • S, ovvero piccole, sotto i 53 grammi
  • M, ovvero medie, dai 53 ai 63 grammi
  • L, ovvero grandi, dai 63 ai 73 grammi
  • XL, le extra grandi, pesano più di 73 grammi

In via generale abbiamo a che fare con uova di medie dimensioni, che da intere pesano, quindi, all’incirca 60 grammi. Di queste, il tuorlo pesa 20 grammi, l’albume 30.

Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità Premium (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, i primi mesi te li offriamo noi!Se poi non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *