Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Latte intero

Il latte intero è uno dei prodotti di origine vaccina più comuni. Bevanda di base per la prima colazione, è utilizzato anche come ingrediente per dolci, cocktail e ricette salate.

Avviso alimentare, leggi l'avviso facendo click sul seguente link. Latte Milbona richiamato da Lidl per perdita di sterilità delle confezioni.
Latte intero

Il latte intero è un prodotto di derivazione animale, altamente proteico e grasso: con questo nome ci si riferisce per convenzione a quello vaccino, ma si può consumare anche latte di capra (da cui deriva il latte di kefir), di pecora, bufalino e di asina.

Latte intero crudo e pastorizzato: le differenze

È possibile trovare in commercio latte crudo e latte fresco pastorizzato: il primo è meno facile da trovare e non subisce lavorazioni al di sopra dei 40°, il secondo generalmente viene trattato entro 48 ore dalla mungitura e in base al processo subito può differenziarsi ulteriormente in latte pastorizzato e latte UHT, ossia un latte che ha subito un trattamento di pastorizzazione intenso a temperature molto alte ed è ideale per la lunga conservazione.

Quanto alle differenze tra latte intero e latte scremato (e parzialmente scremato), l’aggettivo intero si riferisce alla presenza di grassi nel prodotto, che invece vengono rimossi nel caso del latte scremato e parzialmente scremato: si tratta di un ingrediente più calorico, molto ricco e più “pesante” degli altri tipi di latte, ma anche più abbondante in calcio ed elementi nutrienti.

Ricette e usi del latte intero in cucina

In cucina, il latte intero offre numerose opportunità: da ingrediente fondamentale di formaggi e latticinitorte, dolci e gelati a componente aggiuntiva per ottenere carni morbide e delicate, è usato anche come bevanda per la prima colazione in buona parte del mondo e come ingrediente principale per cappuccino, cioccolata calda, caffè macchiato e frappè. La sua versatilità si estende anche ad altri prodotti da bar, ad esempio come base per cocktail come eggnog e White Russian.

Valori nutrizionali del latte intero

Il latte intero è un’ottima fonte di calcio e proteine, ma anche di vitamina A ed E. 100 ml di latte apportano 61 calorie e 113 mg di calcio, 4.8 g di carboidrati e 3.25 g di grassi. Ovviamente contiene lattosio, è perciò inadeguato a chi soffre di intolleranza al lattosio e per chi segue un’alimentazione vegana. Alternative al latte vaccino o di origine animale? Chi ha esigenze diverse può scegliere di consumare il latte di cocco, di mandorla o di riso.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.