Ricette di Pasqua economiche per festeggiare rispettando il budget

Come realizzare un menù pasquale low cost per festeggiare gustando delle ricette sfiziose ed economiche che non incidono sul portafoglio.

Ricette di Pasqua economiche per festeggiare rispettando il budget

Se realizzare un menù festivo è costoso, con le ricette di Pasqua economiche che abbiamo raggruppato sotto, si può festeggiare rispettando il budget che ci si è prefissati. Le ricette tipiche pasquali prevedono alcuni ingredienti che, sommati, possono incidere sul bilancio familiare. Nulla che non si possa fronteggiare con un occhio di riguardo alla spesa. Così da poter comunque portare in tavola i tipici cibi di Pasqua – tra agnello, uova, asparagi, fragole – e fare un’ottima figura con i commensali, senza incidere sul portafoglio.

Menù di Pasqua: le ricette economiche da provare

Partiamo dal presupposto che la spesa di stagione non è mai troppo costosa: andiamo a spendere sicuramente di più quando puntiamo su cibi particolari, come frutti esotici o particolarmente raffinati. Cosa che, al fine di portare in tavola un menù di Pasqua sfizioso ed appagante – seppur a base di ricette economiche – non è necessario. Prima di andare al supermercato, un consiglio spassionato: guardate in dispensa. E’ possibile che abbiate già in casa degli ottimi punti di partenza per ricette festive. Date un’occhiata anche in frigo ed in freezer. Qualche settimana prima della ricorrenza, inoltre, fate incetta di offerte e promozioni, ma solo quelle che effettivamente vi serviranno e che non hanno una scadenza immediata. Non inserite troppe portate nel vostro menù: spesso si tende ad esagerare, meglio pochi ma buoni (ed appaganti). Infine, se qualcuno tra i commensali si propone di pensare al secondo o ai dolci, lasciatelo fare.

Gli antipasti pasquali economici

Le care e vecchie uova possono fare come non mai al caso nostro. Si possono sfruttare in tutta una serie di antipasti pasquali semplici e veloci da preparare ma allo stesso tempo stuzzicanti. Prendiamo ad esempio le uova farcite: mimosa, alla diavola, con tonno, con prosciutto, vegetariane, non si ha che l’imbarazzo della scelta. Dopo aver cotto le uova secondo preferenza, basta servirle su un letto di rucola o valeriana e curarne un tantino la presentazione. Altri antipasti economici ma d’effetto possono essere degli sformatini di zucchine, delle frittatine avvolte in fette di pancetta o dei crostini con pesto genovese e ricotta.

Primi piatti di Pasqua, primi piatti low cost

Cosa cucinare a Pasqua quando si vuole spendere poco? Per quanto concerne i primi, che ne dite di un bel piatto di spaghetti con pesto di zucchine, speck e mandorle o delle orecchiette con patate e gorgonzola? Al forno sono invece i cannelloni ripieni di spinaci e ricotta, le lasagne vegetariane con asparagi e besciamella e il riso con carciofi e provola. Ottimi sono anche gli gnocchi con pesto di menta e pinoli o delle tagliatelle al ragù bianco.

Ricette di Pasqua, secondi piatti economici

Nell’ambito del pranzo o della cena di Pasqua, molto spesso protagonista è l’agnello. Lo si può fare al forno con patate, in umido in padella, lo si può servire sotto forma di costolette, impanate o meno. Se si preferisce un menù cruelty-free, altrettanto deliziosi sono i seguenti secondi piatti economici per tante persone: strudel di verdure primaverili, gateau di patate e carciofi, asparagi arrostiti con uova, sformato di spinaci e mozzarella, oppure i carciofi alla romana o la sempre classica torta pasqualina.

Dolci di Pasqua, idee economiche

Molto spesso i dolci che si decide di inserire nel proprio menù – a parte i dolci pasquali della tradizione regionale come colomba, pastiera e cassata – sono a base di frutta. Le fragole dovrebbero essere già sui banchi della frutta, ma portatele a casa solo se il loro prezzo è ragionevole. Nonostante accattivanti, i frutti di bosco e quelli tropicali in genere hanno un costo un tantino elevato. Potrete ottenere ottimi risultati anche con kiwi, banane ed arance. Utilizzateli per decorare una crostata ripiena di crema pasticcera o una coppa di crema chantilly. Che ne dite di una tart alla ricotta e amarene sciroppate o di una semplice panna cotta servita con una coulis a scelta?

Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità Premium (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, i primi mesi te li offriamo noi!

Se poi non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *