Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Estratto di vaniglia

L’estratto di vaniglia fatto in casa è una ricetta di base della pasticceria: con un po’ di pazienza per il tempo di maturazione, potrà essere utilizzato al posto della vaniglia in bacca per aromatizzare le ricette dolci come torte, biscotti, brownies e cookies.

Registrati su The Cooking Hacks se vuoi modificare le ricette e sbloccare alcune funzionalità. L'account gratuito avrà alcune limitazioni, per sbloccare dovrai abbonarti a un account Premium. Trova qui maggiori dettagli.

Estratto di vaniglia
Autore della ricettaValentina Colazzo
Data4 Dicembre 2020
Porzioni30
MacchinaModalità manuale
Tempo di preparazione 7 minuti
Tempo di riposo3 mesi
Tempo totale3 mesi 7 minuti
Tipologie di RicettaRicette di base
Tipologie di RicettaRicette con video
Tipologie di RicettaRicette Dolci
Tipologie di RicettaRicette Natale

L’estratto di vaniglia fatto in casa è una di quelle ricette di base per dolci che richiede un po’ di programmazione e soprattutto pazienza per vedere il risultato, ma che alla fine darà molta soddisfazione: potrebbe anche essere un’idea per una ricetta da preparare in anticipo per poi regalare a Natale ad amici e parenti le proprie boccette di estratto di vaniglia home made!
Ma come si fa l’estratto di vaniglia? Procurati le bacche di vaniglia di buona qualità, scegli se usare come solvente la vodka o una miscela di alcol etilico e acqua (ricordati di iscriverti per poter modificare gli ingredienti e ricalcolare le quantità!) e poi procurati un contenitore ermetico in vetro, preferibilmente una bottiglia con il collo stretto e che abbia la misura di poco più della quantità di vodka o alcool che userai, in modo da far maturare l’estratto di vaniglia con il minor contatto possibile con l’aria. Una volta preparata la ricetta, occorrerà aspettare pazientemente tra i 3 mesi e un anno e poi potrai usare l’estratto di vaniglia liquido nelle ricette di torte, biscotti, cookies, brownies e molte altre ricette dolci.
Per la ricetta abbiamo seguito le indicazioni di Dario Bressanini sul suo blog Scienza in Cucina, per approfondire ecco il link al suo post della ricetta scientifica per leggere tutte le spiegazioni scientifiche estremamente chiare.

Lista ingredienti

IngredienteQtaUMNote
Vodka 275ml
IngredienteQtaUMNote

Step nr: 1 - Taglia le bacche di vaniglia

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Google Youtube” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Elenco degli ingredienti per lo step nr: 1

IngredienteQtaUMNote
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo totale 5 minuti
TagliereStrumentoTagliere
CiotolaStrumentoCiotola

Incidi le bacche di vaniglia per il lungo con un coltello, poi estrai i semi raschiando con la parte non tagliente del coltello e mettili in una ciotolina. Taglia il resto di ogni bacca in pezzi.

Step nr: 2 - Metti la vaniglia e la vodka nel contenitore

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Google Youtube” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Elenco degli ingredienti per lo step nr: 2

IngredienteQtaUMNote
Vodka 275milliliter
IngredienteQtaUMNote
Tempo di preparazione 1 minuto
Tempo totale 1 minuto

Prendi un contenitore di vetro sterilizzato (una bottiglia o un barattolo vanno bene) e posiziona all'interno i semi e i pezzi di bacca di vaniglia e versa la vodka a coprire il tutto.

Step nr: 3 - Copri con carta stagnola

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Google Youtube” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Tempo di preparazione 1 minuto
Tempo totale 1 minuto

Chiudi il contenitore di vetro e ricoprilo con carta stagnola, in modo che l'interno non prenda luce.

Questo passaggio è molto importante perché la luce potrebbe deteriorare l'estratto di vaniglia.

Step nr: 4 - Fai riposare l’estratto di vaniglia

Tempo di riposo3 mesi
Tempo totale3 mesi

Fai riposare da un minimo di 3 mesi a un massimo di 1 anno, poi utilizza l'estratto di vaniglia nelle ricette.

Alla fine del periodo di maturazione potrai filtrare il tuo estratto rimuovendo le bacche di vaniglia, ma se le lascerai all'interno della bottiglia continueranno a rilasciare il loro aroma, rendendo l'estratto ancora più concentrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici ), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.