Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Bacche di vaniglia

La bacca di vaniglia è usata in molte ricette dolci, come budini, torte, brownie e cupcakes. Ecco come usare i baccelli e dove acquistarli.

La bacca di vaniglia (nota anche come baccello di vaniglia) è il frutto dell’orchidea vaniglia, originaria del Messico e coltivata soprattutto nell’area dell’Oceano Indiano e dei tropici, come da esempio il Madagascar, Tahiti e Riunione (Bourbon), da cui provengono le bacche più pregiate.
L’orchidea vaniglia è una pianta simile a una vite che cresce sugli alberi e fiorisce solo per un breve periodo di tempo, le bacche vengono raccolte quando sono ancora verdi e successivamente diventano marroni durante l’asciugatura.
La bacca di vaniglia ha un sapore aromatico, profondo e complicato e viene usato per esaltare altri sapori soprattutto durante la cottura: la vaniglia è un ingrediente immancabile in molti dessert, come budini e ricette da forno come torte, brownie e cupcakes, senza dimenticare il gelato.

Il costo della bacca di vaniglia e dove si compra

A causa del metodo di impollinazione della pianta, particolarmente complicato che rende difficile la coltivazione della pianta, i baccelli di vaniglia tendono ad avere un prezzo elevato, diventando così la la seconda spezia più costosa al mondo dopo lo zafferano. Tuttavia è possibile reperire baccelli di buona qualità non solo nei negozi specializzati in prodotti per la pasticceria, ma anche nei supermercati ben forniti, insieme a prodotti derivati come l’estratto di vaniglia e la pasta di vaniglia. In alternativa è possibile acquistare i baccelli di vaniglia anche online, come ad esempio su Amazon.

Come si usa la bacca di vaniglia

Per poter essere usata nei dolci, la bacca di vaniglia va posizionata su un tagliere e incisa per tutta la lunghezza con un coltello affilato, poi con un cucchiaio o con la parte non tagliente del coltello si estraggono i semi di vaniglia, da inserire all’interno delle creme o dell’impasto della ricetta da preparare.
Il resto del baccello può essere ancora utilizzato per aromatizzare ulteriormente i liquidi della ricetta: ad esempio, dopo aver estratto i semi di vaniglia, potete tagliare i baccelli in piccoli pezzi e metterli nella panna, portarla ad ebollizione e poi lasciarla riposare per almeno 15 minuti fuori dal fuoco, in modo che la panna (o il liquido della ricetta) estragga tutto l’aroma dai baccelli di vaniglia.
Con una bacca di vaniglia solitamente è possibile aromatizzare circa 500 ml di panna o altro liquido, oppure un impasto con 500 g di farina.

Un altro modo per usare i baccelli è fare in casa l’estratto di vaniglia, mettendo le bacche di vaniglia a macerare per alcuni mesi con acqua e alcol oppure vodka: dopo almeno tre mesi (ma è preferibile aspettare tra i sei mesi e un anno) avrete un estratto di vaniglia di un colore marrone scuro intenso e dall’aroma inconfondibile.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.