Colino

Il colino è un utile utensile da cucina, perfetto per setacciare farina e polveri o per filtrare liquidi dai solidi.

Colino

Il colino (o setaccio) è un utensile da cucina formato da un manico e una parte finale semisferica, solitamente in rete o traforata, utilizzato per setacciare farina e polveri o per separare i solidi dalle componenti liquide e viceversa. Può anche essere usato per ridurre in una polpa più leggera gli alimenti già morbidi.

Setacciare

Setacciare la farina rende più semplice e veloce mescolarla e incorporarla ad impasti e pastelle, prevenendo che vi si formino grumi o che assumano una consistenza irregolare. Si può utilizzare il colino anche per spolverare il piano da lavoro con la farina prima di stendere pasta, sfoglia o impasto per la pizza in modo che non si attacchino al mattarello.

Chi ama i dolci, in compenso, può utilizzare il colino anche per decorare torte e dessert: semplicemente aggiungendo cacao in polvere o zucchero a velo e picchiettando i bordi del colino è possibile spargere una sottile polvere sulla cima dei propri dolci.

Filtrare

Il colino può essere utilizzato anche per filtrare gli alimenti e separarne la componente liquida da quella solida. Si possono filtrare zuppe, smoothie e purè per ottenere composti morbidi e lisci, ma anche direttamente spremere gli agrumi (limoni, arance etc.) poco sopra, in modo da separare senza sforzo la polpa e i semi dal succo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *