Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Bresaola

Dalle calorie agli abbinamenti più gustosi, tutto quello che c’è da sapere sulla bresaola della Valtellina, apprezzato salume italiano.

Salume povero di calorie, la bresaola è tipica della Valtellina, e si caratterizza per i suoi interessanti valori nutrizionali, in particolar modo le proteine. Oltre ad essere deliziosa consumata da sola, magari con il pane, la bresaola è ottima condita e rappresenta un ingrediente caro a chi è a dieta ed agli sportivi. Si presta a ricette sfiziose come il classico carpaccio e ad abbinamenti sorprendenti. Dal prezzo non esattamente economico, ecco tutto quello che c’è da sapere.

Bresaola, calorie e valori nutrizionali

Se i salumi sono in genere ricchi di grassi (e di colesterolo), ciò non vale per la bresaola, più magra di molti altri e altamente digeribile (una delle sue proprietà più salutari). A base di carne di manzo salata e successivamente essiccata, ne esistono diverse varianti (avete già assaggiato la bresaola di tacchino o quella di cavallo?). Contiene in genere 153 calorie su 100 gr mentre le proteine ammontano a ben 31,1. E’ altresì ricca di sali minerali quali sodio, potassio e fosforo. Tra le vitamine, spicca la PP.

Come si fa la bresaola

La bresaola originale (non quella di zebù) viene realizzata con diversi tagli della coscia del vitellone. La sua produzione prevede alcune fasi tra le quali la salatura, l’essicazione e la conseguente stagionatura. Tra i passaggi, alcuni produttori includono anche dei massaggi alla carne, volti ad insaporirla ulteriormente. La stagionatura dura generalmente due mesi e rende il salume più digeribile.

Bresaola, gli abbinamenti più sfiziosi

La bresaola si presta ad abbinamenti deliziosi: le idee si sprecano. Nei finger food, con le zucchine o con la frutta (melagrana in primis), eccone alcuni da provare.

  • Tra gli ortaggi si sposa bene con le verdure grigliate, con la rucola e le insalate, con i pomodorini, le zucchine e le melanzane.
  • Tra i formaggi, invece, si abbina alla grande con la mozzarella e la crescenza, ma anche con il grana ed il parmigiano.
  • Tra la frutta spiccano la melagrana ed il melone, il mango e l’avocado ma anche frutti più comuni, come ad esempio le pere.
  • Tra i pesci, la bresaola con il tonno è sorprendente.
  • Anche la frutta secca regala il suo meglio con la bresaola. Prediligete le mandorle e le noci.

Ricette con la bresaola

Le ricette fredde e calde con la bresaola da poter portare in tavola sono tante. Tra quelle dietetiche e quelle gourmet non si ha che l’imbarazzo della scelta. Iniziamo dall’inimitabile carpaccio di bresaola, rucola e scaglie di grana, presenza fissa in estate e tra i migliori antipasti di sempre. Tra i primi, invece, si può optare per la pasta con bresaola e ricotta; con bresaola e funghi o ancora con i piselli, piatto che piace anche ai bambini. Tra le ricette con la bresaola al forno, invece, si può dare una possibilità allo sformato, da accompagnare con un contorno di patate.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.