Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano Reggiano è uno dei formaggi italiani più amati: da mangiare a scaglie o da grattugiare sopra pasta, risotti e insalate, ha una consistenza granulosa ed è ricco di sapore.

Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano Reggiano è uno dei formaggi duri italiani più apprezzati e importati. Viene prodotto nel nord Italia, tra la Lombardia e l’Emilia Romagna, ed è proprio alla zona di Parma che deve il proprio nome: possono chiamarsi così esclusivamente i formaggi prodotti in quell’area.

Una ruota di Parmigiano può arrivare a pesare 40 kg e va tenuta a stagionare almeno 12 mesi, anche se non è raro trovare stagionature di 20, 24 e 30 mesi al supermercato. Ogni ruota deve riportare al suo esterno la stampa “Parmigiano-Reggiano” ripetuta più volte.

Vino, pasta, olio d’oliva e Parmigiano Reggiano sono i prodotti italiani più importati all’estero: il Parmigiano è essenziale per la cucina italiana, sia da consumare da solo come snack o aperitivo che grattugiato per essere gratinato, per condire la pizza, la pasta, il risotto e l’insalata. Può anche essere tagliato a scaglie sottili e fritto.

Parmigiano Reggiano e Grana Padano

Il Parmigiano Reggiano e il Grana Padano sono formaggi molto simili: entrambi hanno un sapore e una consistenza simili e vengono prodotti con le stesse modalità. Ci sono però due differenze fondamentali:

  • l’area di provenienza: i due formaggi vengono lavorati in due aree differenti, il Grana Padano in una zona molto più ampia e quindi meno esclusiva (in base al pascolo delle mucche, infatti, il formaggio assumerà un sapore leggermente diverso);
  • la stagionatura: il Parmigiano deve riposare almeno 12 mesi, il Grana Padano è pronto già in 9 mesi;
  • il tipo di latte: per il Parmigiano si usano sia il latte intero che quello parzialmente scremato, per il Grana invece solamente il latte parzialmente scremato.

Valori nutrizionali del Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano ha solamente tre ingredienti: latte di mucca, sale e caglio. Ciò significa che non è un prodotto adatto a vegetariani e vegani.

Rispetto agli altri formaggi, il Parmigiano Reggiano ha un alto contenuto proteico, con oltre 35,8 grammi di proteine e 392 kcal ogni 100 grammi.

Il lattosio contenuto in questo formaggio è ad un livello molto basso, ciò fa sì che le persone con un’intolleranza al lattosio molto leggera possano mangiarlo.

Il Parmigiano Reggiano presenta anche alti livelli di Calcio, Magnesio e Fosforo, Potassio e Zolfo, nonché batteri probiotici utili alla digestione. Il suo alto livello di Sodio, invece, va considerato da chi ha problemi di cuore poiché è un elemento che aumenta la pressione del sangue e mette a rischio il cuore.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.