Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo

Tante idee semplici per piegare i tovaglioli natalizi – di carta o di stoffa – a forma di albero, fiocco, cuore e tanti altri soggetti adatti alle tavole festive.

Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo

Se sei in cerca di idee su come piegare i tovaglioli natalizi (a forma di albero o in modo elegante, non importa) sei nel posto giusto. In vista delle feste avere a disposizione degli spunti – e, naturalmente, le relative tecniche – per poi cimentarsi portando alla apparecchiatura della tavola natalizia un tocco di originalità rappresenta una grande risorsa. Non bisogna essere dei maghi delle pieghe per ottenere ottimi risultati: basta avere pazienza e creatività. Lasciati ispirare dai suggerimenti e dai trucchi per piegare i tovaglioli natalizi che trovi sotto, potrebbero tornarti utili in molte altre occasioni.

Come piegare i tovaglioli per Natale a forma di albero

Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo

Iniziamo dalla forma più comune in ambito di festività natalizie, ovvero l’albero. Si tratta del soggetto perfetto per rendere più allegra la mise en place. Per piegare i tovaglioli a forma di albero procedi così:

  • Stendi su un piano un tovagliolo di carta o di stoffa – lino o cotone che sia – purché quadrato.
  • Piegalo dapprima a metà, e poi ancora in due, assicurandoti che gli angoli siano tutti allineati l’uno con l’altro.
  • Spianalo e ruotalo in modo che tutti gli angoli esterni siano rivolti verso di te.
  • Adesso inizia a piegare verso l’alto tutti gli angoli, ma in maniera sfalsata, in modo che il primo, quello esterno, risulti il più alto e venga seguito, distante di circa un cm, dai sottostanti.
  • Fai scorrere delicatamente la mano sotto il tovagliolo, quindi capovolgilo mantenendo le pieghe.
  • Adesso piega, uno alla volta, gli angoli esterni in modo che risultino paralleli a te e che si crei una forma perfettamente triangolare nella parte bassa del tovagliolo.
  • Capovolgi nuovamente il tovagliolo così piegato.
  • Partendo dall’alto, piega ogni lembo verso l’alto.
  • Infila man mano i lembi sotto la piega formata da quello soprastante per nascondere l’angolo appuntito.
  • Lavoro finito!

Come piegare i tovaglioli a forma di rosa

come piegare i tovaglioli di carta a rosa
Idea semplicissima ma elegante per presentare i tovaglioli sulla nostra tavola natalizia consiste nel piegarli a forma di rosa. L’effetto è raffinato, ma farlo non richiede che pochissimi minuti. Per piegare un tovagliolo, di carta o stoffa che sia, a forma di rosa, procedi così:

  • Prendi il tovagliolo (quadrato) e piegalo in due in diagonale in modo da ottenere un rettangolo.
  • Adesso inizia a rotolarlo, dal lato della punta verso l’interno, per ottenere una striscia.
  • Arrotola questa striscia su se stessa arrivando fino alla fine.
  • Inserisci la punta verso l’interno della rosa ed eccola pronta.

Oltre che sul piatto, un tovagliolo a forma di rosa come questo, può andare a finire dentro il bicchiere.

Come piegare i tovaglioli a forma di cuore

Come piegare i tovaglioli di carta a forma di cuore

Piegare i tovaglioli a forma di cuore costituisce la soluzione perfetta nel caso di cene festive ma, soprattutto, di occasioni romantiche, come San Valentino o l’anniversario di matrimonio. Ti servirà un tovagliolo quadrato. Ecco gli step:

  • Stendi il tovagliolo sul tavolo.
  • Piega il bordo inferiore verso l’alto arrivando al centro.
  • Fai la stessa cosa con il bordo superiore.
  • Chiudi le due piegature sovrapponendole  l’una sull’altra.
  • Piega verticalmente il lato destro verso l’alto.
  • Ripeti con il lato sinistro.
  • Modella il cuore infilando i lembi superiori centrali sotto.
  • Completa il cuore piegando i lembi degli angoli superiori.
  • Ecco pronto il tuo cuore.

Come piegare i tovaglioli a forma di fiocco

Come piegare i tovaglioli di carta a forma di fiocco

Cosa c’è di più festivo di un bel fiocco? Per piegare i tovaglioli ottenendo tale forma, procuratene di rettangolari e procedi così, passo dopo passo:

  • Stira il tovagliolo in modo che sia liscio e piatto.
  • Piega la parte superiore verso il basso e quella inferiore verso l’alto in modo che le due estremità si incontrino al centro.
  • Effettua la stessa operazione con i lembi laterali: dovranno incontrarsi al centro.
  • Capovolgi il tovagliolo mantenendo le pieghe.
  • Pizzicalo al centro in modo da ottenere l’aspetto tipico del fiocco.
  • Lega il centro con un nastro eliminando quello in eccesso.
  • In alternativa, opta per un ferma tovagliolo. In questo caso lo dovrai inserire con cura verso il centro dopo avere fatto le pieghe.

Come piegare i tovaglioli per Natale a forma di ventaglio

Come piegare i tovaglioli a ventaglio per Natale

Altro tipo di piega per i tovaglioli da mettere sulle tavole natalizie è quella a ventaglio. Si realizza in meno di un minuto. Ecco come.

  • Predisponi un tovagliollo quadrato sul tavolo.
  • Piega la parte superiore verso il basso coprendo la metà sottostante.
  • Piega gli angoli superiori verso il centro, uno alla volta, ottenendo un triangolo.
  • Ora piega gli angoli inferiori verso il centro, uno alla volta: otterrai un altro quadrato.
  • Piega le punte in alto come a creare due ali.
  • Infila la parte inferiore del tovagliolo nell’anello ferma tovagliolo.
  • Sistema bene le pieghe et voilà, ecco pronto un tovagliolo piegato a ventaglio.

Come piegare un tovagliolo a forma di uccello del paradiso

Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo
Si tratta di una forma decisamente particolare, che ricorda un po’ sia la coda dell’Uccello del paradiso, sia la pianta a cui tale volatile dà il nome, la Strelitzia. Ecco come ottenere questa forma:

  • Stendi un tovagliolo quadrato su un piano, piegalo a metà formando un lungo rettangolo.
  • Piegalo nuovamente a metà ottenendo un quadrato.
  • Piega il tovagliolo a metà in diagonale, otterrai un triangolo.
  • Orienta il triangolo in modo che la punta aperta sia rivolta verso di te.
  • Piega l’angolo destro in diagonale verso di te, posizionandolo lungo la linea centrale del triangolo. Dovrai ottenere una nuova punta, sempre rivolta verso di te.
  • Fai lo stesso con l’angolo sinistro, quindi premilo verso il basso accanto alla piega precedente.
  • Avrai ottenuto un diamante: piega i due lembi sotto in modo da ottenere la tua forma triangolare originale.
  • Ripiega il tovagliolo a metà e crea le piume tenendo ferma la base e sollevando, con delicatezza, i quattro lembi che hai creato in precedenza con gli angoli del tovagliolo.

Come piegare un tovagliolo a forma di fiore (di loto)

Come piegare un tovagliolo a forma di fiore (di loto)
Infine, puoi piegare i tovaglioli a forma di fiore. Per riprodurre il ricercato fiore di loto, fai così:

  • Stendi un tovagliolo da tavola quadrato.
  • Piega un angolo del tovagliolo al centro e successivamente anche gli altri.
  • Capovolgi il tovagliolo senza rovinare le pieghe.
  • Ripeti le pieghe degli angoli verso il centro che hai fatto prima.
  • Crea i petali tirando verso l’esterno il lembo sottostante ogni angolo (trovalo tastando con le dita).
  • Alza i bordi del petalo e tira verso sopra la parte “fiore” del tovagliolo.
  • Ripeti l’operazione su tutti gli angoli: ecco pronto anche il tovagliolo a forma di fiore.

Come piegare i tovaglioli a forma di stella (di Natale)

Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo

Passiamo ad una delle forme più in sintonia con le feste, la stella. In questo caso, dalla piegatura dei tovaglioli viene fuori una stella di Natale perfetta da porre al centro dei piatti. Ecco come ottenerla.

  • stendi un tovagliolo quadrato e piega due lati in modo che si uniscano al centro
  • capovolgilo in modo che sia verticale rispetto a te e piega il lato superiore e quello inferiore in modo che si uniscano al centro
  • piega bene per imprimere i segni di queste piegature
  • ora riporta i lati che hai appena piegato nella posizione precedente (ovvero con il fazzoletto in verticale)
  • piega il lato inferiore in modo da farlo arrivare alla prima piega impressa sul tovagliolo
  • da questo step in poi piegalo a fisarmonica su se stesso e fai in modo che, alla fine, sia disposto longitudinalmente davanti a te con lo strato superiore a zigzag aperto verso il basso
  • solleva questo strato a sinistra e premi il bordo superiore verso l’interno in modo che si possa vedere un triangolo
  • ripeti l’operazione con tutti gli strati a sinistra e poi anche sul lato destro: non ti resta che aprire la stella

Come piegare i tovaglioli natalizi a sacchettino portaposate

Per ottenere il sacchettino portaposate che vedi nella foto precedente ed impreziosire, così, la mice en place con due idee in un colpo solo, procedi così:

  • piega il tovagliolo a metà e poi di nuovo a metà
  • prendi il primo strato sopra il tovagliolo e piegalo in diagonale
  • capovolgilo e piega il lato destro del tovagliolo quasi a metà al centro
  • adesso premilo verso il basso e ripeti il ​​passaggio precedente anche per l’altro lato
  • capovolgi il tovagliolo, avrai ottenuto una piega ordinata
  • inserisci le posate al suo interno e posizionalo sulla tavola

Come arrotolare le posate nel tovagliolo per un fagotto segnaposto

 Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo

Un’idea carinissima consiste nel ricorrere ai biscotti di pan di zenzero per rendere ancora più originali i tovaglioli natalizi, dando vita a dei fagotti segnaposto super golosi.

  • poni il tovagliolo aperto sul tavolo e piegalo in diagonale in modo da creare un triangolo con l’angolo sulla parta superiore
  • arrotola prima il lato sinistro e poi quello destro in modo da creare un fagotto
  • decoralo in basso con un rametto di rosmarino ed una stecca di cannella e chiudi con uno spago, facendo un fiocco sul davanti
  • inserisci all’interno del fagotto i biscotti di pan di zenzero (o, in alternativa, le posate)

Come piegare i tovaglioli natalizi con posate e fiocco

Idee su come piegare i tovaglioli natalizi, a forma di albero ma non solo

Se stai cercando idee semplicissime su come piegare i tovaglioli natalizi, questa può fare per te. Non richiede altro che un tovagliolo natalizio ed un fiocco in tinta. Non devono essere necessariamente rossi, ce ne sono di bellissimi anche sull’azzurro, sull’argento e sul dorato. Ad ogni modo, piega il tovagliolo a metà e poi ancora a metà, poni sopra le posate e tieni fermo il tutto non un nastro al quale farai un bel fiocco. Tutto qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.