Farina di riso senza glutine Il Molino Chiavazza richiamata per presenza di contaminazione da soia

Bennet ha richiamato un lotto di farina di riso senza glutine Molino Chiavazza per contaminazione da soia.

Farina di riso senza glutine richiamata per contaminazione da soia

Bennet ha diffuso il richiamo di alcune confezioni di farina di riso senza glutine prodotte da Il Molino Chiavazza. Il motivo del richiamo riguarda la presenza di contaminazione da soia in un lotto specifico: l’assunzione di prodotti contaminati può essere pericolosa per i soggetti allergici e può portare a sintomi dermatologici, respiratori e gastrointestinali di vario genere e gravità.

Per verificare di non aver acquistato prodotti contaminati è bene controllare i seguenti dati:

  • Lotto di produzione: 025360
  • Marchio di identificazione dello stabilimento / produttore: Il Molino Chiavazza
  • Nome del produttore e sede dello stabilimento: Molino F.lli Chiavazza S.p.A. Via Racconigi 5 – 12030 Casalgrasso CN
  • Data di scadenza: 15/03/2021
  • Peso unità di vendita: 500 g

Se si è in possesso di farina appartenente a questo lotto è necessario non consumare il prodotto e riportarlo al punto vendita dove è avvenuto l’acquisto, in modo da sostituirlo o rimborsarlo, entro il 6 settembre 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *