Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Ciliegie candite

Le ciliegie candite sono una golosa aggiunta per frullati, milkshake e altri dolci. Vengono usate anche per i cocktail come decorazione.

Ciliegie candite

Le ciliegie candite sono una gradevole aggiunta a torte, biscotti e persino cocktail: si tratta di ciliegie trattate con acqua e zucchero in modo da assumere la classica consistenza dei canditi, nonché un sapore dolce e zuccherino che le rende perfette per decorare dolci e abbellire drink.

Come fare le ciliegie candite a casa

Le ciliegie candite fatte in casa richiedono solo un po’ di tempo per la preparazione, visto che il procedimento di per sé è semplicissimo e non c’è bisogno di procurarsi particolari ingredienti: basta lavare le ciliegie e rimuovere i noccioli per poi farle bollire in una soluzione di acqua e zucchero e, volendo, anche con due cucchiaini di miele. Una volta cotte per la prima volta, vanno lasciate riposare almeno 10 ore, poi riportate a bollore per altri 2-3 minuti, lasciate riposare ancora 10 ore e riscaldate ancora un’ultima volta. Quando saranno trascorse ulteriori 10-12 ore, le ciliegie candite potranno essere scolate e lasciate a riposare un paio di giorni: saranno finalmente pronte per essere utilizzate: ricoperte di cioccolato, come aggiunta a milkshake insieme alla panna e, nel caso delle ciliegie con gambo, come decorazione per cocktail.

Valori nutrizionali delle ciliegie candite

Le ciliegie candite, rosse o verdi che siano, hanno un contenuto calorico molto alto in quanto vengono letteralmente cotte in uno sciroppo zuccherino, più volte: 100 grammi di ciliegie candite contengono 165 calorie. Si tratta di un prodotto senza glutine se realizzato in casa, mentre per le ciliegie confezionate è sempre bene controllare l’etichetta con gli ingredienti e verificare che siano adatte a chi soffre di celiachia.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.