Come utilizzare i fondi del caffè: da sgrassare i piatti allo scrub per la pelle

I fondi di caffè sono un valido alleato non solo per la pulizia della cucina, ma anche per la cura delle piante, per scacciare insetti e anche come ingrediente per trattamenti di bellezza.

Come utilizzare i fondi del caffè: da sgrassare i piatti allo scrub per la pelle

Oltre che come concime per le piante, l’utilizzo dei fondi di caffè si rivela utile in molti più campi di quanti si possa pensare. Vi si ricorre, ad esempio, nel settore della bellezza per fare scrub alla pelle del viso o del corpo, come rimedio anticellulite, come antizanzare, contro le formiche e tanto altro. Se vi state chiedendo a cosa possono servire i fondi di caffè, continuate a leggere per scoprire come sfruttare al meglio tale prodotto di scarto per un riciclo intelligente.

Fondi caffè per le piante, quali darli

Fondi di caffè per le piante, quando darli
I fondi di caffè contengono azoto, una sostanza che è in grado di favorirne crescita e fioritura. Per questo, quindi, fungono da concime naturale. Basta mischiarli con la terra ed annaffiare: al resto penserà la natura. I fondi di caffè vanno bene per tutte le piante? In realtà si prestano in particolar modo alle piante grasse e a quelle che necessitano di un terreno acido o leggermente acido. Tra queste si sono le mimose, le ortensie, la betulla, i gigli, le azalee e le calle.

Fondi di caffè per le formiche

Forse non tutti lo sanno, ma i fondi di caffè svolgono anche azione repellente nei confronti di alcuni insetti, tra i quali spiccano le fastidiose formiche. Basterà porre un fondo di caffè sbriciolato nei pressi di un formicaio per vederlo sparire. Oltre che contro le formiche, il caffè si rivela utile anche per le lumache e contro le vespe.

Per tenere lontane le vespe, però, è necessario bruciare il fondo del caffè. E’ il vapore che si sprigiona che le infastidisce.
Fondi di caffè per allontanare le vespe

Usare i fondi di caffè come antizanzare

Alcuni studi dimostrerebbero come il caffè funga da deterrente alle zanzare nel deporre le uova. Ecco spiegato il potere antizanzare di tale ingrediente. Per sfruttarlo, basta sbriciolare dei fondi di caffè nei sottovasi. L’acqua che spesso vi ristagna, infatti, è terreno fertile per la deposizione delle uova. In questo modo le zanzare ne staranno lontane.

Usare i fondi di caffè per sgrassare i piatti

I fondi di caffè possono essere uniti a poco detersivo ed essere utilizzati per la pulizia delle superfici dei piatti unti o incrostati. Basta strofinarlo con decisione con una spugna per agevolare il lavoro.

Pulite la caffettiera per ultima, quindi raccogliete il fondo ed utilizzatelo per pulire a fondo il lavandino.

Fondi di caffè per eliminare i cattivi odori dal frigo

Uno degli utilizzi alternativi e più efficaci dei fondi del caffè riguarda l’eliminazione dei cattivi odori all’interno del frigo. Raccoglietene 2 o 3 dentro un contenitore e ponetelo, aperto, in frigo per circa 2 giorni. In tale lasso di tempo avrà neutralizzato gli odori dentro l’elettrodomestico.

Fondi di caffè, scrub viso e corpo

Fondi di caffè, scrub viso e corpo
Tra gli usi cosmetici del caffè c’è anche quello riservato alla pelle del viso e del corpo in genere. Si può usare, infatti, per fare maschere e scrub. Basta unire la polvere dei fondi di caffè a olio di oliva e miele, mescolare bene ed applicare, quindi lasciare agire per qualche minuto e massaggiare delicatamente completando con il risciacquo.

Fondi di caffè come anticellulite

Vi sarà capitato almeno una volta di imbattervi in profumeria nei vari trattamenti anticellulite a base di caffeina. Probabilmente questa ne è l’ingrediente principale in quanto alcuni studi hanno dimostrato come scateni una serie di reazioni che favoriscono lo smaltimento delle cellule adipose. Da qui il potere anticellulite del caffè. I fondi si possono mescolare a poco olio, fino ad ottenere un composto facilmente spalmabile, quindi applicare sulle zone interessate, coprire con pellicola trasparente e lasciare agire per una ventina di minuti. Al termine massaggiate sciacquando.

Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, è gratuito!
Se non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *