Richiamate gallette Norvegesi al sale marino ed erbe aromatiche per presenza di ossido di etilene

CEA Italia SRL ha richiamato due lotti di gallette Norvegesi con sale marino ed erbe aromatiche a causa della presenza di ossido di etilene nella materia prima utilizzata

Richiamate gallette Norvegesi al sale marino ed erbe aromatiche per presenza di ossido di etilene

Tramite il proprio sito Iper e GrosCidac hanno pubblicato un avviso di richiamo dal mercato da parte di CEA Italia SRL di due lotti di gallette croccanti Norvegesi con sale marino ed erbe aromatiche a marchio Daily Bread. Il motivo del richiamo è la presenza di ossido di etilene nella materia prima utilizzata per la miscela di erbe aromatiche, il timo e l’origano. Tuttavia CEA Italia Srl specifica nell’avviso che l’ossido di etilene non è stato riscontrato nel prodotto finito.

Se quindi avete acquistato questo prodotto, verificate se i dati del lotto di produzione e data di scadenza coincidono con quelli ritirati: in tal caso non consumate le gallette croccanti, ma restituitele al punto vendita d’acquisto.

I dati dei prodotti richiamati sono:

  • Marchio del prodotto: Daily Bread
  • Denomimazione di vendita: Norvegesi Sale Marino ed Erbe Aromatiche
  • Codice EAN: 8032998905076
  • OSA di commercializzazione: CEA Italia SRL
  • Produttore e stabilimento: Backeverket AS – Sandvika (Norvegia)
  • Lotto di produzione e data di scadenza: 13/02/2022, 14/04/2022
  • Peso unità di vendita: 220 g
Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, è gratuito!
Se non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *