Carrefour richiama i crostini alla toscana per rischio microbiologico

Durante un autocontrollo di Carrefour, alcuni campioni di crostini toscani sono risultati contaminati da Listeria monocytogenes

Carrefour richiama i crostini alla toscana per rischio microbiologico

Carrefour ha pubblicato un richiamo dal mercato del preparato crostini alla toscana venduto presso il banco gastronomia o come preincarto take away nei propri punti vendita, in particolare per i prodotti che sono stati acquistati nel periodo tra il 14 maggio e il 24 giugno 2021.
Il problema che ha portato al ritiro è dovuto a un rischio microbiologico, ovvero durante un campionamento in autocontrollo, Carrefour ha riscontrato la presenza di Listeria monocytogenes in un lotto di produzione di preparato per crostini alla toscana. I consumatori che dovessero aver acquistato questo prodotto nel periodo indicato sono invitati a non consumare il prodotto e a riportarlo nel punto vendita per ottenerne la sostituzione. Carrefour mette a disposizione anche il numero verde 800 650 650 per chi avesse bisogno di ulteriori chiarimenti.

Ecco dunque i dati del prodotto interessato dal ritiro:

  • Denominazione di vendita: Crostini alla toscana
  • OSA di commercializzazione: GS S.p.A.
  • Lotto di produzione: 210510
  • Identificativo stabilimento: CE IT 2013 L
  • Produttore e stabilimento: Tempestini S.p.A. – Prato (PO)
  • Data di scadenza: 24/06/2021
  • Peso unità di vendita: preincarti a peso variabile
Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità Premium (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, i primi mesi te li offriamo noi!
Se poi non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *