Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mais

Cereale naturalmente privo di glutine, il mais è sano, nutriente e versatile in cucina: ecco benefici, controindicazioni e ricette.

Mais

Il mais è una pianta appartenente alla famiglia delle Graminacee: cereale privo di glutine, è ampiamente utilizzato nell’ambito dell’alimentazione umana sotto forma dei suoi più amati prodotti. Ottimo tostato, per fare i pop corn e nella sua variante in scatola, il mais è versatile in cucina in ricette dolci e salate. Ecco qualche informazione a riguardo.

Mais, valori nutrizionali e composizione

Adatto all’alimentazione dei celiaci in quanto gluten free, il mais è caratterizzato da diverse proprietà da tenere a mente. Innanzitutto è una fonte di acido folico e vitamina B1, importantissimi durante la gravidanza per prevenire eventuali malformazioni del feto. E’ ricco di minerali in generale e di ferro in particolare, di fibre, ed è un alimento particolarmente indicato nello svezzamento dei bambini. In quanto alla sua composizione, 100 gr di mais contengono 10,37 g di acqua, 74,26 g di carboidrati, 9,42 di proteine e 7,74 di grassi. Le calorie contenute nella stessa quantità del cereale ammontano a 365.

I benefici del mais

Tra gli altri benefici del mais non possiamo che citare quello apportato alla regolarità intestinale, alla salute dell’apparato circolatorio e del cuore, e la sua azione nel mantenere bassi i livelli di colesterolo LDL. Non dimentichiamo come il cereale sia utile in caso di anemia. Apporta benefici, infine, alla salute delle nostre ossa, dei denti e dei reni. Utile nella dieta, il mais supporta il nostro metabolismo.

Le controindicazioni del mais

Non ci sono particolari controindicazioni legate al consumo di mais. L’unico avvertimento è relativo agli alcaloidi vegetali in esso contenuti. Se mangiato in dosi massicce, in eventuali casi può provocare diarrea, coliche e vomito. Non si registrano altri effetti collaterali, se non nei soggetti sensibili a tale alimento.

Il mais fa ingrassare?

Così come vale per tutti gli alimenti (o quasi) il mais non fa ingrassare se consumato nelle giuste quantità e nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata ma, soprattutto, se considerato un carboidrato quale, effettivamente, è. Il suo grande contenuto di fibre ci regala un maggiore senso di sazietà caratteristica, questa, che ben si addice ad una dieta ipocalorica e alla perdita di peso.

Ricette con il mais

Il mais è un alimento sano e versatile: si può utilizzare nelle sue più varie forme – pannocchia, precotto, in scatola – per dare vita a piatti sfiziosi. Molti utilizzano il mais come contorno abbindolo a lattuga, pomodori, cipolle e tanto altro. Si può cuocere in padella e al forno, utilizzare in ricette light, fredde, vegan e vegetariane. Si può abbinare a pancetta, tonno, zucchine, ed ancora panna e uova per preparare un’ottima pasta condita. Tra i dolci, provate la torta mais e mele, quella al cocco e con lo yogurt. Non dimentichiamo, infine, i pop corn, ovvero i chicchi di mais fatti tostare in padella fino al classico scoppiettio.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.