Impasto per la pizza (fatto in casa)

L’impasto per la pizza fatto in casa è comodo e pratico: può essere congelato ed utilizzato all’occorrenza, non solo per preparare saporite pizze ma anche focacce, zeppole e panzerotti.

Impasto per la pizza fatto in casa

L’impasto per la pizza fatto in casa è semplicissimo da realizzare: occorrono pochissimi ingredienti e circa 10 minuti di tempo per ottenere un impasto perfetto fatto in casa. La pasta per la pizza contiene infatti solamente farina, lievito, acqua e un filo di olio di oliva; se non si hanno a disposizione tali ingredienti o si ha pochissimo tempo è possibile acquistarla già pronta al supermercato.

Altri utilizzi dell’impasto per la pizza

  • Focaccia: è un tipo di pane cotto a legna tipico italiano. La focaccia è piatta, squadrata e piena di piccoli avvallamenti in superficie. Solitamente è più spessa della pizza e viene insaporita con erbe aromatiche (rosmarino, origano) o arricchita con olive, formaggio o cipolle;
  • zeppole e zeppoline: si tratta di ciambelle e palline, anch’esse tipiche della tradizione italiana, fritte e ricoperte di zucchero, sia semolato che a velo che di canna;
  • panzerotti: come anche per la pizza fritta, l’impasto viene steso e farcito con salsa al pomodoro, mozzarella e altri ripieni, poi immerso nell’olio bollente per venire fritto. I ripieni possono variare in base alla zona di provenienza e venire arricchiti anche con carne e verdure. L’aspetto è molto simile a quello di un calzone.

Se avanza molto impasto della pizza fatto in casa è possibile congelarlo in panetti e riutilizzarlo in seguito.