Casatella Caseificio Pascoli richiamata per rischio chimico

La casatella è stata richiamata dal Ministero della Salute per rischio chimico dovuto alla pericolosa presenza di aflatossina M1.

Casatella Caseificio Pascoli richiamata per rischio chimico

La Casatella del Caseificio Pascoli, prodotta a Savignano sul Rubicone, è stata ritirata dal Ministero della Salute. Il lotto interessato è stato richiamato per rischio chimico dovuta alla presenza di aflatossine M1 nel latte, micotossine pericolose e altamente tossiche.

Per verificare se hai acquistato uno o più prodotti a rischio controlla i dati riportati sull’etichetta. Di seguito le informazioni da controllare:

  • Prodotto – Casatella
  • Lotto di produzione – SR111/1C/02
  • Produttore e sede – Caseificio Pascoli srl – Via Rubicone Dx n. 220, Savignano sul Rubicone (FC)
  • Data di scadenza – 16-17-18/10/2020
  • Peso unità di vendita – kg 84.32 – vaschette da 800 grammi, 800 grammi x 2, 350 grammi, 300 grammi

Se hai acquistato uno o più prodotti appartenenti a questo lotto infetto non consumarli e rendili subito al punto vendita presso il quale hai effettuato l’acquisto, in modo da poter ottenere il rimborso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *