Raschera DOP ritirato per rischio microbiologico

Il formaggio Raschera DOP è stato richiamato per rischio microbiologico dovuto alla presenza del batterio Salmonella Brandeburg.

Raschera DOP ritirato per rischio microbiologico

Il Ministero della Salute ha diffuso il richiamo di alcune confezioni di Raschera DOP prodotte da Caseificio Ceirano – Villosio srl e da Rognoni Umberto srl presso la stessa sede in provincia di Cuneo. I lotti interessati sono stati richiamati per rischio microbiologico dovuto alla presenza del batterio Salmonella Brandenburg, sierotipo non tifoideo responsabile di disturbi intestinali, febbre, nausea e vomito.

Per verificare se hai acquistato un prodotto a rischio controlla i dati riportati sull’etichetta. Di seguito le informazioni relative al Raschera DOP del Caseificio Ceirano – Villosio srl:

  • Prodotto – Raschera DOP
  • Lotto di produzione – 06-06-2020
  • Produttore e sede – Caseificio Ceirano – Villosio srl – Via Principe Amedeo 14, Scarnafigi (CN)
  • Data di scadenza – 09/11/2020
  • Peso unità di vendita – forma intera

Queste invece le informazioni sul Raschera DOP commercializzato da Rognoni Umberto srl:

  • Prodotto – Raschera DOP
  • Lotto di produzione – 20254
  • Produttore e sede – Caseificio Ceirano – Villosio srl – Via Principe Amedeo 14, Scarnafigi (CN)
  • Data di scadenza – 10/01/2021
  • Peso unità di vendita – forma intera

Se hai acquistato una o più confezioni di prodotti appartenenti a questi lotti non consumarle e rendile subito al punto vendita presso il quale hai effettuato l’acquisto, in modo da poter ottenere il rimborso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *