Formaggio pecorino semi-stagionato richiamato per presenza di E. Coli

L’azienda Formaggi Fratelli Carai ha richiamato il formaggio pecorino a latte crudo semi-stagionato per la sospetta presenza di E. Coli.

Formaggio pecorino semi-stagionato richiamato per E.Coli

Il formaggio pecorino a latte crudo semi-stagionato del marchio Formaggi Fratelli Carai è stato richiamato dal Ministero della Salute per rischio microbiologico dovuto alla sospetta presenza di batterio Escherichia Coli, relativamente ad alcuni prodotti con denominazione di vendita Divino. Dai controlli il batterio E. Coli STEC è presente in 25 grammi e non sono stati rilevati sierogruppi O157, O111, O26, O103, O145 e O104:H4.

Per controllare se si è acquistato un prodotto contaminato è necessario consultare i seguenti dati, presenti in etichetta:

  • Lotto di produzione – 080520
  • Produttore e sede – Azienda agricola di Giuseppe Carai & C. s.s.a. – Volterra (PI)
  • Data di scadenza – 26/09/2020
  • Peso unità di vendita – 5 kg circa

In caso di acquisto già avvenuto, il prodotto non va consumato e va riportato al punto vendita dove è stato comprato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *