Richiamata spezia Margaz per presenza di solfiti non dichiarati in etichetta

Il Ministero della Salute ha richiamato dei lotti di Spezia Margaz a causa della mancata dichiarazione in etichetta della presenza di allergeni

Richiamata spezia Margaz per presenza di solfiti non dichiarati in etichetta

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo dal mercato per tre lotti di Spezia Margaz a marchio 44, commercializzati da Mia Food. Il motivo del richiamo è la presenza di SO2, ovvero solfiti e anidride solforosa, nel prodotto ma senza che questi siano stati dichiarati in etichetta, causando un rischio alla salute di eventuali clienti allergici ai solfiti.

Se avete acquistato questo prodotto e siete allergici ai solfiti, controllate sulla confezione il lotto di produzione e la scadenza: se coincidessero con quelli ritirati, non consumate il prodotto ma riportatelo al punto vendita di acquisto. In particolare viene indicato di non utilizzarlo in insaccata e preparazioni a base di carne.

Ecco i dati delle confezioni ritirate:

  • Marchio: 44
  • Prodotto: Spezia Margaz
  • OSA di commercializzazione: Mia Food SRL
  • Lotto di produzione e scadenza : 628 scadenza entro fine 2024, 632 scadenza entro fine 2024, 634 scadenza entro fine 2025
  • Identificativo dello stabilimento: IT 079047
  • Peso unità di vendita: confezioni da 1 kg
Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, è gratuito!
Se non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *