Richiamata insalata canasta e cappuccia per presenza di vetro

Il Ministero della Salute ha richiamato un lotto di insalata canasta e di insalata cappuccia per il ritrovamento di alcuni frammenti di vetro

Richiamata insalata canasta e cappuccia per presenza di vetro

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo dal mercato per l’insalata canasta e l’insalata cappuccia prodotta dalla società agricola Biocolombini Srl per possibile presenza di vetro. Un cliente ha infatti segnalato di aver ritrovato corpi estranei (il vetro) all’interno dell’insalata canasta, ma la società ha deciso di procedere con il ritiro precauzionale anche dell’insalata cappuccia in quanto la coltivazione è vicina a quella dell’insalata canasta.

Nel caso in cui abbiate acquistato questi prodotti, verificate i dati e se corrispondono, non consumate il prodotto ma riconsegnatelo al punto vendita d’acquisto.

I dati delle confezioni ritirate sono:

  • Marchio: Biocolombini
  • Denominazione di vendita: Insalata Canasta, Insalata Cappuccia
  • Lotto di produzione: 08/10/21
  • Produttore e stabilimento: Biocolombini SRL Soc.Agr. – Crespina (PI)
  • Quantità: 530 kg (509 kg venduti a grossisti/punti vendita e 21 kg venduti in vendita diretta presso lo spaccio aziendale)
Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, è gratuito!
Se non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *