Richiamato Polase Difesa Inverno per tracce di ossido di etilene

Il Ministero della Salute, Coop, Bennet e Tigros hanno richiamato tre lotti di Polase Difesa Inverno per la presunta presenza di tracce di ossido di etilene in un ingrediente

Richiamato Polase Difesa Inverno per tracce di ossido di etilene

La società Gsk Consumer Healthcare S.r.l. ha disposto il ritiro di alcuni lotti di Polase Difesa Inverno a causa della presenza di tracce di ossido di etilene in concentrazioni superiori ai limiti consentiti all’interno di un ingrediente. L’avviso di richiamo è stato pubblicato dal Ministero della Salute, Coop, Tigros e Bennet, ma vi consigliamo di verificare la corrispondenza del lotto e della data di scadenza anche per acquisti effettuati altrove, e in caso i dati coincidessero, non usate il prodotto riconsegnatelo al punto vendita.
La società GSK Consumer Healthcare ricorda che i prodotti con numero di lotto differente non sono oggetto di richiamo e, come tali, rimangono regolarmente in commercio e interamente utilizzabili.

Ecco quindi i dati delle confezioni ritirate:

  • Marchio: Polase Difesa Inverno
  • Denominazione di vendita: Polase Difesa Inverno 28 e 14 buste
  • Lotto di produzione e scadenza: lotto n. GU239 e n. GU238 scadenza 30/06/2023; lotto n. DT256 30/04/2023
  • Identificativo dello stabilimento: SIIT
  • Produttore e stabilimento: S.I.I.T. SRL – Trezzano Sul Naviglio (MI)
  • Peso unità di vendita: Confezioni da 14/28 bustine da 7,1 g
  • Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
    Iscriviti a The Cooking Hacks, è gratuito!
    Se non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

    • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
    • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
    • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *