Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Bacon

Il bacon è uno dei salumi più popolari al mondo: grazie al suo sapore gustoso è entrato di peso in moltissime culture, soprattutto in quella nord europea e americana.

Bacon

Il bacon è un salume ottenuto dalla pancia, dalla coscia o dalla lonza del maiale. È molto diffuso nelle culture di numerosi paesi per merito del suo sapore ricco e gustoso, soprattutto in America e in nord Europa: il bacon è protagonista sia della tipica colazione americana (bacon croccante con uova) che della full english breakfast anglosassone. Questo salume non è diventato popolare solamente per il suo sapore, ma anche perché è un ingrediente che si adatta alle ricette più disparate: può essere usato come supporto in rollè di pollo, nei soffritti per dare sapore a salse e verdure o come ingrediente principale nel caso di colazioni tradizionali a tema stelle e strisce. Inoltre, è proprio il bacon a dare il tocco finale ad hamburger e cheeseburger, e può anche essere utilizzato per insaporire quiche e omelette.

Varietà di bacon

Molte persone in Italia o all’estero chiamano erroneamente bacon la pancetta o viceversa, ma la differenza è sostanziale: diversamente dalla pancetta, il bacon può essere prodotto da più parti dell’animale, mentre la pancetta viene realizzata lavorando la pancia del suino. Ecco le numerose varietà di bacon:

  • il bacon che proviene dalla pancia del maiale viene chiamato “streaky bacon”;
  • il bacon proveniente dalla schiena viene chiamato “back bacon”;
  • il bacon ricavato dalla gola, simile al guanciale, è il “jowl bacon”;
  • il bacon che viene dalla coscia del suino si chiama “gammon”;
  • il bacon prodotto dalla spalla si chiama “cottage bacon”.

Le varietà di bacon non sono basate solamente sulla parte di suino da cui provengono, ma anche sul metodo di preparazione del salume stesso: è possibile trovare in commercio bacon stagionati, affumicati e affumicati a freddo. Un’ulteriore diversità, unitamente al sapore, risiede nella modalità di consumazione: il bacon non affumicato o affumicato a freddo deve essere solitamente cotto prima della consumazione, mentre il bacon affumicato può essere consumato direttamente, visto che durante l’affumicatura subisce una sorta di cottura che lo rende poi idoneo al consumo immediato.

Valori nutrizionali

Si consiglia di non esagerare nel consumo del bacon a causa del suo elevato contenuto calorico, di grassi saturi e di colesterolo: contiene infatti ben 458 calorie per 100 grammi di prodotto, ed alte quantità di sodio.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.