Identità Milano 2021 torna dal 25 al 27 settembre: il programma del congresso di Identità Golose

Identità Milano 2021 è alle porte: “Costruire un nuovo futuro: il lavoro” è il tema di questa edizione di Identità Golose, il congresso internazionale di chef che punta a far “risorgere” il settore dalla crisi causata dal Covid.

Identità Milano 2021 torna dal 25 al 27 settembre: il programma del congresso di Identità Golose

Settembre è il mese delle ripartenze, e tra gli eventi che segnano un assaggio di normalità pre-Covid, c’è Identità Milano 2021, ovvero il congresso internazionale di chef di Identità Golose. In programma dal 25 al 27 settembre, avrà come tema portante un messaggio di speranza “Costruire un nuovo futuro: il lavoro“. Vediamo quindi cos’è Identità Milano, qual è il programma di Identità Golose 2021 e chi saranno i relatori, e infine i biglietti per partecipare al congresso.

Cos’è Identità Milano

La prima edizione del Congresso Identità Milano, si celebra a Palazzo Mezzanotte nel gennaio del 2005. Si tratta del primo congresso italiano di cucina d’autore. L’evento accoglie sul palco i più grandi professionisti della cucina e della pasticceria, tra i quali tantissimi orgogli italiani accompagnati da grandi nomi del panorama internazionale.

Dal 2005, il congresso milanese cresce ogni anno in importanza e dimensioni fino a contare 15 edizioni nell’ambito delle quali si sono alternati sul palco oltre 800 cuochi, pizzaioli e pasticcieri di tutto il mondo. Identità Golose Milano, di recente istituzione, è il primo Hub internazionale della gastronomia, un concept polifunzionale per eventi gastronomici e culturali.

Identità Milano 2021

Identità Milano 2021 - Identità Golose
L’emergenza del lavoro (nella ristorazione) sarà dunque al centro dell’interesse della kermesse. Al primo articolo della Costituzione Italiana è ispirato anche il piatto simbolo di questa edizione, il cui titolo è “Questo non è un gioco, è lavoro“, che porta la firma di Matias Perdomo e Simon Press.

Come uscire dall’emergenza lavoro sarà il tema dominante. Se non verrà presto risolto, renderà inutile anche il solo parlare di cucina. Piatti gourmet o tradizionali, pizze contemporanee o classiche, carne o pesce, vino o birra: nulla di tutto ciò potrebbe avere rilevanza in un panorama attuale che vede il settore enogastronomico in ginocchio. Un grido, quindi, riecheggia all’indomani di un anno, il 2020, che ci è passato davanti agli occhi senza avere avuto la possibilità di viverlo: prima il lavoro!

Identità Milano 2021 vuole mostrare massima solidarietà a cuochi e ristoratori che stanno attualmente affrontando la situazione nel tentativo di tamponare l’emergenza. Ciò porta il pensiero a sorvolare sui food trend del momento e a puntare l’attenzione sulla qualità della vita e la sicurezza del posto di lavoro, impieghi e stipendi che rispettino la dignità delle persone. E sulla speranza che, chi ci governa, sappia diversificare i bisogni e le esigenze di chi lavora.

Il programma di Identità Milano 2021

Come vale per tutte le edizioni di Identità Milano, anche quella che sta per avere inizio vanta un programma ricco e stimolante, non solo per gli addetti ai lavori. Ecco cosa vi aspetta dal 25 al 27 settembre, giorno per giorno tra gli oltre cento relatori per un totale di più di 70 masterclass.

Programma Identità Milano 25 settembre

Sabato 25 settembre gli appuntamenti saranno incentrati sul tema portante “Costruire un Nuovo Futuro: Il Lavoro”. Dapprima nelle lezioni in Sala Auditorium, successivamente tramite interventi di prestigiosi relatori – tra i quali Alain Ducasse, Cristina Bowerman, Franco Pepe, Enrico Bartolini – che condivideranno nuove prospettive per il futuro del settore.

A completare la giornata Identità di Pasta aperta da Carlo Cracco, e Identità di Gelato con ben sette relatori e la cui apertura spetterà invece alla chef siciliana Martina Caruso. Sempre sabato avrà luogo il primo dei tre giorni di Identità Cocktail.

In particolare:

  • SALA AUDITORIUM – COSTRUIRE UN NUOVO FUTURO: IL LAVORO – conduzione di Federico Quaranta
    • 10:00 – Davide Rampello (Direttore artistico e curatore)
    • 10:30 – in fase di definizione
    • 11:00 – Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Dominga Cotarella (Famiglia Cotarella), Tiziana Fava (Big Mamma Group)
    • 11:40 – Franco Pepe (Pepe in Grani), Leopoldo Gasbarro (Direttore Wall Street Italia)
    • 12:20 – TUTTI I FUTURI CHE VIVREMO con Stefaan Anckaert (CEO Birra del Borgo), Enrico Berto (CEO Berto’s), Stefano Marini (CEO Gruppo Sanpellegrino), Mario Moretti (CEO Moretti Forni), Nicola Bertinelli (Presidente Consorzio del Parmigiano Reggiano)
    • 13:00 – Pausa
    • 15:00 – in fase di definizione
    • 15:40 – Alain Ducasse (Brand President di Les Collectionneurs), Xavier Alberti (Presidente Les Collectionneurs), Carole Pourchet (General Manager di Les Connectionneurs)
    • 16:10 – Enrico Bartolini (Enrico Bartolini AL Mudec)
    • 17:00 – Joe Bastianich (Bastianich Hospitality Group, USA)
  • SALA BLU 1 – IDENTITÀ DI PASTA (IN COLLABORAZIONE CON PASTIFICIO FELICETTI)
    • 10:30 – Carlo Cracco (Cracco in Galleria)
    • 11:30 – Andrea Berton (Ristorante Berton)
    • 12:30 – Antonio Biafora (Hyle)
    • 13:30 – Pausa
    • 15:30 – Antonio Ziantoni (Zia)
    • 16:30 – Domingo Schingaro (Due Camini a Borgo Egnazia)
    • 17:30 – I MIEI SPAGHETTI AL POMODORO: DALLA PASTA CON IL KETCHUP ALLA CUCINA LIBERA DI AALTO con Takeshi Iwai (Aalto)
  • SALA BLU 2 – IDENTITÀ DI GELATO (IN COLLABORAZIONE CON MOTOR POWER)
    • 10:30 – DALL’ORTO AL MARE con Martina Caruso (Signum)
    • 11:30 – SORRISI DI LUCE: LA PRIMAVERA DI UN TUORLO con Gian Luca Cavi (Magritte – Gelati al cubo)
    • 12:30 – Andrea Tortora (At Pâtissier)
    • 13:30 – Pausa
    • 15:00 – Giovanna Musumeci e Ida Di Biagio (Avista – Gusti Nomadi)
    • 15:30 – Paolo Brunelli (Gelateria – Cioccolateria Brunelli), Davide Cassi (Università di Parma)
    • 16:30 – Marco Radicioni (Otaleg)
    • 17:30 – Marco Pedron (Cracco in Galleria)
  • SALA GIALLA 1: IDENTITÀ COCKTAIL (IN COLLABORAZIONE CON BIBITE SANPELLEGRINO E PERRIER)
    • 12:00 – Federico Della Vecchia e Carlo Simbula (Bioesserì)
    • 13:20 – Emanuele Balestra (Hôtel Barrière Le Majestic)
    • 14:30 – Enrico Scarzella (Velluto), Daniele Bendanti (Oltre)
    • 15:50 – Mattia Pastori (Nonsolococktails)

Programma Identità Milano 26 settembre

Domenica 26 si continua con il tema “Costruire un Nuovo Futuro: Il Lavoro”, con molti dei più noti chef: Carlo Cracco, Antonia Klugmann, Corrado Assenza, Massimiliano Alajmo, Davide Oldani, Moreno Cedroni, Pino Cuttaia, Gianfranco Pascucci, Michelangelo Mammoliti, oltre Paulo Airaudo, ospite dalla Spagna. In programma un omaggio ad Andrea Paternoster, il “re del miele” che ci ha da poco lasciati. Sul palco di Pasticceria Italiana Contemporanea, sette grandi pasticceri effettueranno le proprie lezioni. Tornerà Identità di Sala e proseguirà Identità Cocktail.

  • SALA AUDITORIUM – COSTRUIRE UN NUOVO FUTURO: IL LAVORO
    • 10:00 – Carlo Cracco (Cracco in Galleria)
    • 10:50 – Antonia Klugmann (L’Argine a Vencò)
    • 11:40 – OMAGGIO AD ANDREA PATERNOSTER con Massimiliano e Raffaele Alajmo (Le Calandre), Corrado Assenza (Caffè Sicilia), Alfio Ghezzi (Senso)
    • 12:10 – Massimiliano e Raffaele Alajmo (Le Calandre), Corrado Assenza (Caffè Sicilia)
    • 13:00 – Pausa
    • 15:00 – LENTA RIPARTENZA con Davide Oldani (D’O), Gianmario Verona (Rettore Università Bocconi)
    • 15:50 – Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore), Pino Cuttaia (La Madia), Gianfranco Pascucci (Pascucci al Porticciolo)
    • 16:50 – UN NUOVO INIZIO con Paulo Airaudo (Amelia)
    • 17:20 – Michelangelo Mammoliti (La Madernassa)
  • SALA BLU 1: IL FUTURO È OGGI
    • 10:30 – Matteo Baronetto e Maicol Vitellozzi (Del Cambio)
    • 11:30 – Matias Perdomo e Simon Press (Contraste)
    • 12:30 – TERRITORIO E TRADIZIONE con Errico Recanati (Andreina), Roberto Campitelli (L’Osteria di Monteverde), Francesco Pompetti (Impastatori Pompetti)
    • 13:30 – Pausa
    • 14:30 – Cesare Battisti (Ratanà), Gianni Tarabini (La Preséf)
    • 15:30 – Francesco Capuzzo Dolcetta, Guglielmo Chiarapini e Mario Sansone (Marzapane)
    • 16:30 – LA RUOTA. RAPPORTI, UNIONE con Alberto Quadrio (Cucine Nervi)
    • 17:30 – Stefano Bizzarri e Davide Di Fabio (Dalla Gioconda), Jacopo Malpeli (Osteria Del Viandante)
  • SALA BLU 2: PASTICCERIA ITALIANA CONTEMPORANEA (IN COLLABORAZIONE CON PETRA® MOLINO QUAGLIA E VALRHONA)
    • 10:30 – Corrado Assenza (Caffè Sicilia)
    • 10:50 – RIPARTIAMO DALLE BASI con Fabio Longhin (Pasticceria Chiara)
    • 11:50 – Nicola Olivieri (Olivieri 1882
    • 12:50 – PANE, CIOCCOLATO E PUGLIA con Luca Lacalamita (Lula – Pane e Dessert)
    • 13:50 – Pausa
    • 15:30 – MARINELLA con Francesca Castignani (Pasticceria Belle Hélène)
    • 16:30 – IL LAVORO DEL PASTICCERE PER COSTRUIRE UN NUOVO FUTURO: PASSIONE, TECNICA E RICERCA NELLA TRADIZIONE con Pino Ladisa (Pasticceria Pino Ladisa)
    • 17:30 – Gianluca Fusto (Fusto Milano)
  • SALA GIALLA 1: IDENTITÀ COCKTAIL (IN COLLABORAZIONE CON BIBITE SANPELLEGRINO E PERRIER)
    • 11:00 – Franco Aliberti (Anima), Mattia Pastori (Nonsolococktails)
    • 12:50 – Francesco Capece (La Locanda dei Feudi), Mario Ventura (Emanuel Café)
    • 14:00 – Alexander Frezza (L’Antiquario), Salvatore Salvo (Salvo)
    • 15:10 – Benjamin Cavagna e Carlo Dall’Asta (1930 Cocktail Bar)
    • 16:30 – Federico Sisti (Frangente), Salvatore Castiglione (Fior di Sale)
  • SALA GIALLA 2-3: IDENTITÀ DI SALA
    • 10:30 – RIACCENDIAMO LA SALA con Roberta Ceretto (Piazza Duomo), Francesca Ricci (Nove a Villa Della Pergola), Giuseppe Pagano (Tre Olivi del Savoy Beach Hotel), Giuditta e Arianna Gallo (Relais San Maurizio)
    • 11:20 – A TAVOLA IN CANTINA con Caterina Mastella Allegrini (Villa della Torre), Alberto Tasca (Capofaro Locanda & Malvasia), Lorenza Sebasti (Castello di Ama)
    • 12:10 – HÔTELLERIE: SERVIZIO A CINQUE STELLE con Salvatore Madonna (Plaza e de Russie e Byron), Laura Di Bert (Direttore pubbliche relazioni Belmond Italia, Spagna e Portogallo), Alfonso Pacifico (General Manager di Belmond Hotel Caruso di Ravello), Valeriano Antonioli (CEO di Lungarno Collection)
    • 13:00 – Pausa
    • 14:30 – LA PIZZERIA CI DÀ IL BENVENUTO con Matteo Aloe (Berberè), Vittorio e Saverio Borgia (Bioesserì), Andrea Graziano (FUD Bottega Sicula)
    • 15:20 – GELATERIE E PASTICCERIE, COME ACCOGLIERE I CLIENTI con Paolo Brunelli (Gelateria – Cioccolateria Brunelli), Salvatore De Riso (Pasticceria De Riso), Sergio Dondoli (Gelateria Dondoli)
    • 16:10 – PRENOTAZIONI E PAGAMENTI AL PASSO CON I TEMPI con Almir Ambeskovic (The Fork), Silvia Attanasio (ABI)
    • 17:00 – SUGGERIMENTI A TRE STELLE con Josep Roca (El Celler De Can Roca), Alessandro Tomberli (Enoteca Pinchiorri)

Programma Identità Milano 27 settembre

Lunedì 27 sarà la volta di Massimo Bottura, che interverrà nella Sala Auditorium sul tema del congresso. Nel pomeriggio, si passerà ad esaminare il rapporto tra alta ristorazione e pasticceria nell’ambito di “Dossier Dessert“. Le altre aule ospiteranno Identità Naturali, Identità di Formaggio e Identità di Pizza. Il 27 settembre sarà anche l’ultimo giorno per Identità Cocktail.

  • SALA AUDITORIUM – COSTRUIRE UN NUOVO FUTURO: IL LAVORO
    • 10:00 – CORTO VIAGGIO con Riccardo Camanini (Lido 84)
    • 10:50 – FILLOSSERA UMANA. SOPRAVVIVENZA E FELICITÀ con Josep Roca (El Celler De Can Roca)
    • 11:40 – Niko Romito (Reale)
    • 12:30 – Massimo Bottura (Osteria Francescana)
    • 13:30 – Pausa
  • SALA AUDITORIUM – DOSSIER DESSERT (IN COLLABORAZIONE CON VALRHONA)
    • 15:00 – Enrico e Roberto Cerea e Simone Finazzi (Da Vittorio)
    • 16:00 – Mauro Uliassi e Mattia Casabianca (Uliassi)
    • 17:00 – Fabrizio Fiorani e Ciccio Sultano (Ristorante Duomo)
  • SALA BLU 1: IDENTITÀ NATURALI (IN COLLABORAZIONE CON MIELIZIA)
    • 10:00 – IL MIELE, MOLTO PIÙ DI UN INGREDIENTE con Gino Fabbri (Gino Fabbri Pasticcere)
    • 10:50 – TERRA, IL VALORE DELLA VITA con Gianluca Gorini (Dagorini)
    • 11:40 – Pietro D’Agostino (La Capinera), Philippe Léveillé (Miramonti L’Altro)
    • 12:30 – Pausa
  • SALA BLU 1: IDENTITÀ DI FORMAGGIO (IN COLLABORAZIONE CON CONSORZIO DEL PARMIGIANO REGGIANO)
    • 14:30 – Francesco Vincenzi (Franceschetta 58)
    • 15:20 – Jessica Rosval (Casa Maria Luigia)
    • 16:10 – Philippe Léveillé (Miramonti L’Altro)
    • 17:00 – ACIDO BUTIRRICO: SIMILITUDINI & CO. con Isabella Potì (Bros)
  • SALA BLU 2: IDENTITÀ DI PIZZA (IN COLLABORAZIONE CON PETRA® MOLINO QUAGLIA)
    • 10:30 – Ilaria Puddu e Danilo Brunetti (Giolina)
    • 11:30 – Simone Padoan (I Tigli)
    • 12:30 – Pausa
    • 14:30 – Mirko Petracci (La Scaletta)
    • 15:30 – Cristian Marasco (La Grotta Azzurra), Ciro Oliva (Concettina Ai Tre Santi)
    • 16:30 – Pier Daniele Seu (Seu Pizza Illuminati)
    • 17:30 – Francesco Martucci (I Masanielli)
  • SALA GIALLA 1: IDENTITÀ COCKTAIL (IN COLLABORAZIONE CON BIBITE SANPELLEGRINO E PERRIER)
    • 11:30 – Andrea Valentinetti e Enrico Chillon (Radici)
    • 13:40 – Nicola Dell’Agnolo (Il Luogo di Aimo E Nadia), Vincenzo Donatiello (Piazza Duomo)
    • 14:50 – Agostino Perrone e Giorgio Bargiani (The Connaught)
    • 16:00 – Marcello Trentini e Cinzia Molinatto (Magorabin)
    • 17:10 – in fase di definizione

I relatori di Identità Milano 2021

Come sempre anche l’edizione 2021 sarà ricca di presenze autorevoli: chef, pasticceri e sommelier di alto profilo. Tra gli ospiti e relatori ci saranno Cristina Bowerman, Franco Pepe, Enrico Bartolini, Carlo Cracco, Antonio Biafora il primo giorno. Domenica 26 spetterà invece ad Antonia Klugmann, Corrado Assenza, Alfio Ghezzi, Matias Perdomo e Simon Press. Lunedì, infine, saliranno sul palco, tra gli altri – Riccardo Camanini, Josep Roca, Niko Romito, Massimo Bottura, Enrico e Roberto Cerea, Mauro Uliassi, Ciccio Sultano, Francesco Martucci.

Come partecipare a Identità Milano 2021

Per iscriversi al congresso basta visitare la pagina dedicata sul sito ufficiale e scegliere la modalità preferita tra l’ingresso nella Sala Auditorium per l’intera giornata, per la sola mattina o il solo pomeriggio; nelle Sale Blu 1 e Blu 2 per le sole mezze giornate (mattina o pomeriggio); per la Sala Gialla 1 e Sala Gialla 2/3 scegliendo una sola lezione nel primo caso o l’ingresso per l’intera giornata nel secondo.
Ecco i prezzi dei biglietti per accedere alla manifestazione:

  • SALA AUDITORIUM (A), un giorno, 27/09/2021, € 150,00
  • SALA AUDITORIUM (A), ingresso mezza giornata dalle ore 09.30 alle ore 14.00, 25 e 26/09/2021, € 70,00
  • SALA AUDITORIUM (A), ingresso mezza giornata dalle ore 14.00 alle ore 19.00, 25 e 26/09/2021, € 70,00
  • SALA BLU 1 (B1), ingresso mezza giornata dalle ore 09.30 alle ore 14.00, 25-26-27/09/2021, € 50,00
  • SALA BLU 1 (B1), ingresso mezza giornata dalle ore 14.00 alle ore 19.00, 25-26-27/09/2021, € 50,00
  • SALA BLU 2 (B2), ingresso mezza giornata dalle ore 09.30 alle ore 14.00, 25-26-27/09/2021, € 50,00
  • SALA BLU 2 (B2), ingresso mezza giornata dalle ore 14.00 alle ore 19.00, 25-26-27/09/2021, € 50,00
  • SALA GIALLA 2/3 (G1), un giorno, 26-09-2021, € 95,00
  • SALA GIALLA 1 (G1), una lezione, 25-26-27/09/2021, € 20,00

Il Gate di ingresso per accedere al congresso Identità Golose, che si svolgerà al MICO – MILANO CONGRESSI, è il 14 e si trova in via Gattamelata – 20149 Milano. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Ricordati di iscriverti a The Cooking Hacks per sbloccare tutte le funzionalità (clicca per guardare i tutorial su come usare al meglio TCH).
Iscriviti a The Cooking Hacks, è gratuito!
Se non vuoi perdere le novità importanti, iscriviti ai canali Telegram di The Cooking Hacks:

  • il Canale ufficiale di TCH, ogni giorno suggerimenti di ricette, consigli per la cucina, ma anche offerte e news da non perdere
  • Anteprima Volantini, per rimanere aggiornato sulle anteprime e le uscite dei volantini dei supermercati
  • Ritiri Alimentari, ricevi le novità in merito ai richiami e ai ritiri alimentari per una dispensa in sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *