Sedano

Il sedano è un ortaggio croccante dai lunghi gambi: è l’ingrediente fondamentale del soffritto, ma anche di ricette salutari come pinzimonio e insalate.

Sedano

Il sedano è un ortaggio caratterizzato da gambi lunghi e fibrosi, con foglie verde scuro in cima. Si può anche acquistare già pre-tagliato.

I gambi del sedano fresco sono croccanti e privi di macchie marroni: crudo può essere utilizzato nelle insalate per aggiungere texture ma anche centrifugato negli smoothies, come succo o tagliato in striscioline sottili per il pinzimonio con saleolio e pepe. Una combinazione inaspettata e gustosa è quella del sedano con il burro di arachidi: sommandolo alla quantità di proteine e grassi monoinsaturi delle arachidi, infatti, si ottiene un ottimo snack salutare e senza zuccheri aggiunti.

In cucina, inoltre, il sedano rappresenta un ingrediente fondamentale per il soffritto (o mirepoix in francese): insieme a carote e cipolle è usato per insaporire una grande varietà di piatti, dalle zuppe agli stufati ai sughi come il classico ragù alla bolognese. Per ottenere il soffritto perfetto è necessario soffriggere in padella i tre ingredienti sminuzzati, con olio o burro, finché non si ammorbidiscono. La proporzione ideale per un soffritto perfetto è 50% di cipolla, 25% di sedano e 25% di carote.

Quando il sedano non è più fresco i gambi perdono tono e non è più croccante come ci si aspetterebbe, ma è comunque possibile riutilizzarlo per fare il brodo. Le foglie possono essere mangiate come aggiunta a pesti e insalate, o anche essiccate per preparare il sale di sedano.

Come preparare il sedano

Tagliare il sedano

Per utilizzare il sedano in cucina è necessario tagliarlo e pulirlo.

La prima cosa da fare è rimuovere i gambi dalla testa, tagliandoli o semplicemente tirandoli via a mano. Si devono staccare solamente i gambi che si intende utilizzare: i rimanenti potranno conservarsi più a lungo rimanendo attaccati alla testa del sedano. I gambi vanno poi lavati accuratamente per poterli consumare, sia che si intenda mangiarli a crudo che cotti.

Valori nutrizionali del sedano

Il sedano apporta molti benefici al corpo umano: è ricco di vitamine (A, B, C, K), magnesio, potassio e folati, ed ha un contenuto bassissimo di carboidrati.

100 grammi di sedano contengono 16 calorie e 2.97 grammi di carboidrati, la maggior parte dei quali composta da fibre. Infine, il sedano non contiene grassi.

Può causare allergia: se si sospettano sintomi di intossicazione è bene rivolgersi immediatamente al proprio medico curante.