Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Rapa

La rapa appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, la stessa del cavolo: tra valori nutrizionali, benefici e ricette, scopriamo le virtù di questo ortaggio alle volte sottovalutato.

Rapa

Alla categoria degli ortaggi appartiene la rapa: grossa radice della quale esistono diversi tipi – la rapa bianca e quella rossa costituiscono due esempi – si tratta di un alimento ricco di nutrienti e dai diversi usi in cucina sia da crudo che da cotto. Dalle proprietà alle ricette, scopriamone di più.

Valori nutrizionali delle rape

Le rape appartengono alla stessa famiglia di cavoli, cavolfiori e verza: con questi condividono parecchi valori nutrizionali e proprietà benefiche come ad esempio, la ricchezza di vitamine (specie la A, la B e la C, nonché di acido folico utile in gravidanza) e di sali minerali come ferro, fosforo e calcio. Contengono fibre e composti tiocianati noti per le loro proprietà antitumorali. Le rape sono costituite per il 90% di acqua e apportano 28 calorie su 100 grammi. Per tale motivo sono indicate anche per chi è a dieta. Tanti son, infine, anche i benefici che le tali radici apportano alla nostra salute: sono disintossicanti, antiossidanti ed antinfiammatorie.

Ricette con le rape

Le rape costituiscono un ingrediente forse sottovalutato in cucina, eppure si prestano non solo a molte ricette, ma anche a disparati metodi di cottura. Le ricette vegetariane che è possibile realizzare, ad esempio, sono numerose: con la rapa bianca si può fare un carpaccio da decorare a piacere sfruttandone il colore candido; si può fare bollita e condire con una salsa a piacere, si può cuocere a vapore per approfittare delle numerose sostanze nutritive che, così, non vanno perdute in acqua. La rapa è ottima anche cruda, quando può essere tagliata a fettine o a julienne ed essere unita a ricche insalate. Ma gli usi in cucina non finiscono qui: tra primi piatti quali pasta, risotti, vellutate e minestre, e contorni (provatela al forno con le patate) non si ha che l’imbarazzo della scelta.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.