Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Peperoni verdi

I peperoni verdi sono i meno calorici e possono essere consumati sia crudi che cotti, ideali per insalate e ratatouille colorate.

Peperoni verdi

I peperoni verdi sono un ortaggio croccante e dolce proveniente dal Messico, dall’America Centrale e dal Sud America, al giorno d’oggi coltivati anche in Europa. Sono caratterizzati dal colore verde, diffuso sia all’esterno della buccia, liscia e lucida, che nella polpa interna. Nonostante la colorazione diversa, i peperoni rossi, i peperoni gialli e i peperoni verdi sono tutti originari della stessa famiglia: i peperoni verdi vengono raccolti al primo stadio di maturazione, quando sono ancora contraddistinti da una forte pigmentazione verde brillante, prima di diventare rossi o gialli in base alla varietà a cui appartengono. I peperoni verdi sono inoltre imparentati con i peperoncini, dai quali si differenziano per l’assenza di produzione di capsaicina, la sostanza responsabile per la trasmissione della sensazione di bruciore piccante, che invece è un tratto fondamentale dei peperoncini.

I peperoni verdi possono essere consumati sia a crudo che cotti: da crudi come snack croccante, da cotti invece aggiungono succosità ai piatti se saltati in padella, mentre arrosto insieme ad altre verdure costituiscono degli ottimi ingredienti per un roast vegetale.

Valori nutrizionali dei peperoni verdi

100 grammi di peperoni verdi contengono circa 2o kcal: tra i tre colori che li contraddistinguono, quelli verdi sono i peperoni con il minor apporto calorico.

I peperoni verdi sono ricchi di vitamine e possiedono il 200% della dose giornaliera raccomandata di vitamina C, oltre che livelli notevoli di vitamina A, vitamina B6 e acido folico.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.