Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Panna da cucina

La panna da cucina aggiunge cremosità a salse e sughi: chi è intollerante al lattosio può sostituirla con la panna vegetale.

Panna da cucina

La panna da cucina è un ingrediente utilissimo per la consistenza e il sapore di diversi piatti salati: è la chiave per condire e rendere cremosi tortellini alla norcina e pasta con funghi e salsiccia o prosciutto e piselli.

Cos’è la panna da cucina e come si usa?

Di fatto la panna è lo strato più corposo che si crea in superficie sul latte fresco intero, lasciato a riposo: è detta anche crema di latte ed è per questo motivo che in inglese panna si traduce con cream.

Oltre alla panna da cucina è disponibile anche la panna da montare: la differenza fondamentale tra le due è che quest’ultima contiene più grassi della panna liquida (30-35% contro i 20-30% della panna da cucina) e proprio per questo motivo può essere montata. La panna da cucina viene invece utilizzata per preparazioni salate, oltre che per addensare la consistenza di salse e sughi.

In commercio si trovano due tipi principali di panna da cucina:

  • la panna pastorizzata, da conservare in frigo e che scade in pochi giorni;
  • la panna UHT (acronimo di Ultra High Temperature), lavorata a 100 gradi e che può essere conservata fuori dal frigorifero fino all’apertura.

Valori nutrizionali della panna da cucina

La panna da cucina contiene lattosio, è perciò inadatta a persone intolleranti al lattosio, oltre che e a chi segue un tipo di alimentazione vegana. Esistono comunque alternative senza lattosio per sostituirla, come la panna vegetale a base di soia, avena, cocco o mais.

Dal punto di vista calorico, essendo composta principalmente da grassi, ha valori abbastanza elevati: 195 calorie per 100 g di prodotto.

È possibile addensarla aggiungendo alcuni cucchiaini di maizena.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.