Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Succo d’arancia

Il succo d’arancia viene ricavato dalle arance e può essere consumato direttamente appena spremuto, addolcito con zucchero, oppure impiegato per dare un’aroma fresco a torte e piatti salati.

Succo d'arancia

Il succo d’arancia viene ricavato dalla polpa delle arance, che una volta spremute forniscono circa 90 grammi di succo a frutto. In molti paesi, soprattutto anglosassoni, viene consumato al momento della prima colazione ed è considerato una delle bevande più nutrienti, soprattutto quello contenente anche la polpa, grazie alla presenza di flavonoidi e vitamine.

Succo di arancia: uso in cucina

La spremuta di arancia può essere bevuta al naturale o addolcita con un po’ di zucchero. Ogni tipo di arancia si presta alla consumazione in questa modalità, anche l’arancia rossa, e questo succo può essere unito ad altri come quello di limone e di carota per un mix vitaminico ancora più completo. In commercio si trova succo confezionato in due modalità:

  • ricostituito: il tipo più comune nei supermercati. Al concentrato di succo viene tolta tutta l’acqua in eccesso e poi aggiunta nuovamente quando viene messo in commercio;
  • diretto: il prodotto diretto della spremitura delle arance, è un succo grezzo non concentrato.

Il succo di arancia è inoltre utilizzato come ingrediente aggiuntivo per dare un sapore fresco riconoscibile sia a dolci (torte e biscotti) che in piatti salati come risotti e la ben nota anatra all’arancia.

Valori nutrizionali e benefici del succo d’arancia

Il succo d’arancia è ricco di vitamina B, vitamina C, zinco, potassio e calcio. Quello senza zuccheri aggiunti (il frutto ne è già ricco in natura) è un’ottima bevanda per colazione o merenda, da consumare preferibilmente sempre a stomaco pieno.

Il succo di arancia apporta infatti numerosi benefici a chi lo consuma, ma non bisogna esagerare: bere succo d’arancia tutti i giorni può portare a complicazioni ulteriori per chi soffre di problemi gastro-intestinali in quanto contiene acido citrico; contribuisce inoltre all’erosione dello smalto dei denti.

100 g di succo d’arancia contengono 45 kcal circa. In genere il succo d’arancia ha un pH che va da 3.3 a 4.2.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo conteniuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.